Stampa questa pagina
Sabato, 13 Giugno 2020 12:31

Ospedale, Lega L'Aquila: "Potenziare punti CUP sul territorio aquilano per abbattere code e disagi"

di 

Le difficoltà che vive la ASL aquilana nell'affrontare il post-emergenza Covid19 sono le stesse che stanno vivendo molte ASL del nostro paese; tutte infatti si trovano a dover fare i conti con una serie di visite ed esami diagnostici non espletati per un periodo di 3 mesi, che si sono accumulate e che vanno ora a sommarsi all'ordinaria amministrazione".

Lo scrive in una nota il segretario cittadino della Lega Giorgio Fioravanti.

"Siamo certi del fatto che la dirigenza della nostra ASL abbia messo in campo tutte le forze necessarie per poter garantire di nuovo il servizio del CUP (Centro Unico Prenotazioni), però tutto è migliorabile e occorre uno sforzo maggiore per andare incontro ai nostri cittadini che spesso sono costretti a lunghe file all'aperto, sotto il sole o, nel peggiore dei casi, sotto la pioggia. Sappiamo che la dirigenza Asl ha in mente di potenziare gli sportelli già esistenti - conclude il segretario cittadino della Lega - e ne siamo felici. Vogliamo suggerire non solo di potenziare i CUP sul territorio aquilano, ma anche di informare con una carta dei servizi l'utenza e realizzare un nuovo distaccamento nel distretto di Collemaggio che un tempo era efficientissimo. Ringraziando i cittadini per aver evidenziato questa criticità, vogliamo rassicurarli che la nostra azione politica sarà al loro fianco".

Articoli correlati (da tag)