Stampa questa pagina
Domenica, 12 Luglio 2020 19:48

Covid, i dati nazionali del 12 luglio: risalgono i contagi. Abruzzo, 5 nuovi casi

di 

Sono 243.061 i casi di coronavirus registrati in Italia il 12 luglio: un incremento di 234 casi rispetto all’11 luglio. I decessi salgono di 9 unità a 34.954, contro i 34.945 di ieri. I dimessi/guariti si attestano a 194.928 unità, in rialzo di 349 unità (+0,18%) rispetto al giorno precedente.

Le regioni più colpite si confermano Lombardia (+77 contagi) ed Emilia-Romagna (+71), seguite da Calabria (+20) e Veneto (+16).

Sono 68 i positivi al Covid in terapia intensiva in Italia, uno più di ieri, il secondo giorno consecutivo di lieve aumento, mentre crescono di due unità in Lombardia, da 29 a 31. Quattordici regioni non hanno pazienti in terapia intensiva.

I ricoverati con sintomi sono 776 (-50), quelli in isolamento domiciliare sono 12.335 (-175). Le persone positive al Covid sono complessivamente 13.179 (-124). I guariti sono 194.928 (+349).In Piemonte zero decessi e quattro nuovi positivi. In Italia 18 regioni senza vittimeZero decessi, quattro nuovi casi positivi di cui due asintomatici.

Sono alcuni dei dati diffusi dalla Regione Piemonte nel bollettino sulla situazione Coronavirus. I pazienti guariti sono in tutto 25.477 (+29 rispetto a ieri). Il totale dei decessi è fermo a 4.111.

Le persone risultate positive in Piemonte dall'inizio dell'epidemia sono 31.498. Resta invariato il numero (nove) dei pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Nelle ultime 24 ore sono 18 le regioni italiane che non hanno fatto registrare nuovi decessi per coronavirus. Fanno eccezione la Lombardia con 8 vittime e l'Abruzzo con una, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute.

Abruzzo

Sono 5 i nuovi contagi in Abruzzo comunicati oggi, domenica 12 luglio. Il totale dei positivi, dall’inizio dell’emergenza, sale a 3328 casi.

Dopo 10 giorni, si registra anche un decesso. Negli ospedali abruzzesi, attualmente, ci sono 22 pazienti ricoverati, ma nessuno in terapia intensiva, mentre sono 128 quelli in isolamento domiciliare.

Articoli correlati (da tag)