Stampa questa pagina
Mercoledì, 02 Settembre 2020 14:33

Sbagliano sentiero durante ascesa su Corno Grande, soccorsi due escursionisti

di 

Brutta avventura per due turisti campani, un uomo di 56 anni e suo figlio di 25 anni, partiti all’alba per un’escursione sul Corno Grande. I due si erano avviati per raggiungere la vetta ma durante l’escursione hanno imboccato un sentiero sbagliato, quello noto agli alpinisti con il nome della Pera, e a un tratto si sono ritrovati su un salto di roccia altissimo e pericoloso.

I due hanno chiamato il 118, che ha allertato il Soccorso Alpino d’Abruzzo, subito intervenuto con delle squadre di terra e l’elicottero del 118 per effettuare il recupero. Un intervento molto difficile proprio per le caratteristiche impervie del luogo, che hanno imposto ai tecnici l’esigenza di utilizzare le funi per il recupero.

Dopo l’intervento, i due escursionisti, un po' spaventati ma indenni, hanno potuto proseguire l'escursione verso il Corno Grande.

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Settembre 2020 15:20

Articoli correlati (da tag)