Venerdì, 04 Dicembre 2020 12:44

Screening a L'Aquila: in due giorni effettuati 8625 tamponi, 24 i positivi

di 
Screening a L'Aquila: in due giorni effettuati 8625 tamponi, 24 i positivi Foto Alessandro Tettamanti / 03-12

Si è conclusa la seconda giornata di screening con test antigenici rapidi nella città dell'Aquila.

Nei due giorni, i test effettuati sono stati 8.265 e i casi di positività riscontrati 24.

Per tutta la giornata è stata attiva una linea esclusivamente riservata ai disabili nella postazione dell’ex multisala Garden di Monticchio: la decisione è stata presa per consentire alle categorie in questione di sottoporsi al test, nel caso non fossero riusciti a farlo nella giornata di giovedì, dedicata, appunto, a ultra ottantenni, disabili, donne in gravidanza.

Nella prima mattinata si sono verificati dei disguidi in alcune postazioni, "per l’improvvisa e non comunicata defezione da parte di alcuni operatori" è stato spiegato in una nota; "il reperimento di sostituti da parte dell’unità di crisi del Coc ha permesso che la situazione si normalizzasse".

Il governatore Marco Marsilio ha voluto visitare col sindaco Pierluigi Biondi il drive in della Croce Rossa a Monticchio. Ecco le sue parole:

Coronavirus, screening della popolazione: attiva linea per diversamente
abili a Monticchio
Da stamani fino alle 12 effettuati 1314 tamponi, di cui 6 positivi

E’ attiva una linea esclusivamente riservata ai diversamente abili alla
postazione dell’ex multisala Garden di Monticchio, per l’esecuzione dei
tamponi nell’ambito del progetto screening della popolazione dell’Aquila
per l’individuazione di soggetti positivi al coronavirus covid-19.
La decisione è stata presa per consentire alle categorie in questione di
sottoporsi al test, nel caso non siano riusciti a farlo nella giornata
di ieri.
Le postazioni per i test sono state riattivate, per il secondo giorno
del progetto che andrà avanti fino a domenica 6 dicembre, salvo
prolungamento a lunedì 7 dicembre in caso ciò si rivelasse necessario.
In prima mattinata si sono verificati dei disguidi in alcune postazioni,
per l’improvvisa e non comunicata defezione da parte di alcuni
operatori. Il pronto reperimento di sostituti da parte dell’unità di
crisi del Coc ha permesso che la situazione si normalizzasse.
Da stamani e fino alle 12 di oggi sono stati effettuati 1314 tamponi
(3.175 compresi quelli di ieri), di cui 6 positivi (15 in totale,
compresi quelli di ieri) e 2 dubbi (6 totali)
Si ricordano le postazioni aperte oggi
ATTIVE DA STAMANI E FINO ALLE 18: L’Aquila, Auditorium del Castello;
L’Aquila, Palazzetto dei Nobili in via Camponeschi; L’Aquila, Palestra
dell’Itis in via Acquasanta; L’Aquila, Palestra dell’Ipsiasar in via
Aldo Moro; L’Aquila, Musp dell’asilo nido ex viale Duca degli Abruzzi in
via Ficara; Arischia, Musp di via Pizzoli; Cese di Preturo, ex Centro
Caritas di in via San Giovanni; Roio, ex Centro Caritas di in via Vandi
(Progetto Case Roio 1); Sala civica di Paganica in via del Rio (villa
comunale); drive through stadio di Acquasanta “Italo Acconcia”; drive
through via Ugo La Malfa, loc. Campo di Pile (zona Motorizzazione);
drive through  Ex multisala Garden, via Volpe a Monticchio.
DALLE 14 ALLE 18: L’Aquila, palestra dei Geometri in via Acquasanta; San
Giacomo, Centro sociale di via San Giacomo; L’Aquila, camper dell’ordine
dei Medici al nucleo industriale di Pile; Sassa, nucleo industriale via
Bruno D’Inzillo; Colle di Roio, centro anziani “La Giraffa” in via
Comunale; Civita di Bagno, centro anziani di San Raniero in via Fura;
Onna, centro polifunzionale in via L’Aquila; Bazzano, centro anziani in
via Paparisco; Tempera, sede degli Usi civici in via L’Aquila; Camarda,
centro polifunzionale in via Stefano Micarelli; Collebrincioni, circolo
di Collebrincioni in via dell’Aquila; drive through dei Carabinieri
all’Aeroporto di Preturo; drive through dei Carabinieri al nucleo
industriale di Bazzano in via Niccolò Copernico.
Una clinica mobile è in servizio nelle frazioni che, per ragioni
organizzative, non sono state interessate dal servizio nella giornata di
ieri. Nella tarda mattinata e nel pomeriggio saranno a San Marco di
Preturo dalle 12.30 alle 14.30 e a San Vittorino dalle 15.30 alle 17.30.ù
Orari e postazioni potrebbero subire delle modifiche, per ragioni
organizzative.
Si ricorda inoltre di presentarsi alle postazioni dotati di mascherina
FP2 (il personale presente comunque la metterà a disposizione, in caso
gli utenti non l’abbiano), di documento di identità valido, di tessera
sanitaria e del modulo di consenso informato che può essere compilato on
line da questo indirizzo https://bde.comune.laquila.it/screening/modulo
o scaricato dai siti vincilvirus.it e comune.laquila.it.

Una mattinata tra le postazioni

di Alessandro Tettamanti

Presso la postazione dell’asilo comunale “MUSP di Via Ficara” - Pettino, L’Aquila Ovest - questa mattina alle 10 l’attesa era di circa un’ora e mezza.

A causa delle temperatura fredda (4 gradi), alcuni anziani hanno rinunciato per tornare probabilmente più tardi. Il Consiglio è di andare nelle ore più calde o con vestiti molto pesanti.

Per gli anziani che hanno un auto è meglio sfruttare le postazioni drive soprattutto se nel week end verrà la pioggia. 

tetta0

Alle 12 lunga fila presso la postazione dell’Auditorium del Parco, L’Aquila centro. L’attesa qui arriva anche a tre ore con cittadini arrivati alle 9 appena usciti dalla struttura dopo il tampone a mezzogiorno. Alcune persone in fila si sono lamentate dei tempi a loro dire troppo lunghi per l'esecuzione del test.

Questa mattina qui sono stati dati dei numeri ai cittadini che accorrevano. La numerazione è arrivata fino a 150 ed è poi terminata perché molti poi non risultavano presenti quando venivano chiamati. Si è optato dunque per cambiare metodo e tornare alla fila tradizionale.

tetta2

Alle 12:30 al drive trough dello stadio Gran Sasso - Acconcia il tempo d’attesa dei cittadini in auto era di 2h e 30minuti circa. 

tetta3

Leggermente peggio al drive in Vita Ugo la Malfa, fermata “Campo di Pile” del tratto metropolitano della ferrovia, vicino la motorizzazione. Qui il tempo di attesa all’una è arrivato anche a 3 ore. Molti cittadini lamentano in questa postazione l’assenza di bagni chimici per fare i bisogni. Allo stadio Gran Sasso Acconcia è possibile utilizzare i servizi dello stadio 

tetta4

 

Ultima modifica il Venerdì, 04 Dicembre 2020 22:19

Articoli correlati (da tag)

Chiudi