Stampa questa pagina
Lunedì, 07 Dicembre 2020 10:02

Screening, la denuncia: "Rifiuti speciali ancora a terra in via Ugo La Malfa"

di 

"Mi chiedevo se la sicurezza, l’incolumità e la prevenzione pubblica per la diffusione della pandemia passassero anche per la bonifica dei siti in cui si è svolto lo screening".

A domandarselo è Quirino Crosta, segretario del circolo Pd di Sassa, che denuncia come un via Ugo La Malfa, la strada sotto il cavalcavia che porta all’Aquilone, ci siano rifiuti speciali lasciati a terra e non ancora ritirati.

"Lì ci sono diverse attività: la gente ci lavora, ci passano clienti e fornitori. Eppure lo situazione stamattina alle 9.30 era questa", spiega Crosta pubblicando delle fotografie sui social. "Sarebbe opportuno avere maggiore cura della salute, del decoro e dello spazio pubblico anche dopo le passerelle e i selfies.

Articoli correlati (da tag)