Stampa questa pagina
Giovedì, 24 Dicembre 2020 15:05

L'Aquila, bonus economico 2020: dalla prossima settimana in pagamento la seconda tranche

di 

A partire dalla prossima settimana sarà in pagamento la seconda tranche del bonus economico 2020 per le famiglie in condizioni di fragilità economica e sociale.

Lo comunica l’assessore alle Politiche sociali, Francesco Cristiano Bignotti.

In particolare, dopo la liquidazione delle prime 30 domande in graduatoria avvenuta il mese scorso, saranno versati i contributi economici ad ulteriori 102 nuclei familiari. Le somme potranno essere ritirate presso una qualsiasi filiale del tesoriere comunale, la Bper.

“Gli uffici del Sociale hanno impegnato in tempi molto contenuti i fondi messi a disposizione del settore in seguito alla recente variazione di bilancio – ha commentato Bignotti – Ora rimangono una settantina di famiglie che dovranno ricevere il bonus economico, quelle che hanno ottenuto un punteggio in graduatoria più basso rispetto a quelle che hanno già ottenuto e che otterranno il contributo la prossima settimana.

Va tenuta in conto anche la circostanza che la platea dei beneficiari è aumentata rispetto alle 183 domande dichiarate idonee un mese fa, in quanto sono stati ammessi altri nuclei che hanno prodotto le integrazioni richieste dagli uffici e sono stati inclusi nell’elenco degli aventi diritto”.

“La liquidazione in favore delle persone inserite in graduatoria, ma che ancora non hanno ricevuto le somme spettanti, sarà effettuata probabilmente entro il mese di gennaio – ha concluso Bignotti – e sempre nei primi mesi del 2021 saremo in grado di poter pubblicare il nuovo avviso del bonus economico, visto che l’andamento dell’operazione di quest’anno è stata molto utile per comprendere la situazione complessiva della fragilità”.

L’elenco degli beneficiari della seconda tranche dei pagamenti del bonus economico 2020 e quello degli ulteriori ammessi è pubblicato sul sito internet del Comune, a questo indirizzo

https://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=1961&id_sez_ori=56&template_ori=3&&gtp=1

Per ovvie ragioni di tutela dei dati personali, gli elenchi non contengono i nomi ma il codice di identificazione della domanda.

Articoli correlati (da tag)