Stampa questa pagina
Mercoledì, 24 Marzo 2021 22:24

BPER Banca, 28 studenti in provincia dell’Aquila premiati con borse di studio “Fondazione 150°”

di 

Si è svolta nel pomeriggio la cerimonia online di consegna delle borse di studio Fondazione 150° di BPER Banca.

Quest’anno sono stati premiati 241 studenti (81 con assegno da 700 euro e 160 da 500 euro) provenienti da tutte le province italiane in cui l’Istituto è rappresentato, grazie ai risultati ottenuti nell’anno scolastico 2018-19.

Nel corso della cerimonia sono intervenuti alcuni studenti vincitori; per BPER Banca: il Presidente Pietro Ferrari, i Direttori Regionali Paolo Barchi (Emilia Est), Giuseppe Litta (Abruzzo Molise), Ermanno Ruozzi (Emilia Centro), Salvatore Pulignano (Puglia Basilicata), Luigi Zanti (Calabria Sicilia), l’Area Manager Brescia Gianluigi Cozza. Ha inoltre partecipato il Magnifico Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia Carlo Adolfo Porro.

Ben 28 studenti della provincia de L’Aquila sono risultati tra i vincitori.

Ad aggiudicarsi l’assegno da 700 euro sono stati:

  • Corsetti Danilo di Sulmona
  • Critelli Eleonora Anna di Pratola Peligna
  • Del Bove Orlandi Alessio di Luco Dei Marsi
  • Di Domenico Angelica di Scontone
  • Di Leonardo Davide di Avezzano
  • Di Sipio Alessandra di San Benedetto Dei Marsi
  • El Mazaz Badr di Pescina
  • Montaldi Elisa di Civitella Roveto
  • Plaku Alessio de L'Aquila
  • Ragnoli Ruben di Raiano

Ad aggiudicarsi l’assegno da 500 euro sono stati:

  • Amadio Lorenza di Poggio Picenze
  • Amadio Ludovico di Poggio Picenze
  • Balla Luca de L'Aquila
  • Bernabei Noemi di Gagliano di Aterno
  • Bonaldi Sofia di Aielli
  • Bucciarelli Giuseppe di Goriano Sicoli
  • Capulli Sara di Scoppito
  • De Amicis Vincenzo di Luco dei Marsi
  • Di Carlo Ilaria di Avezzano
  • Di Nenno Elisa di Castel di Sangro
  • Mancinelli Pierpaolo di Avezzano
  • Muccio Chiara di Introdacqua
  • Muccio Marta di Introdacqua
  • Porfirio Mattia de L'Aquila
  • Romano Manlio di Castel di Sangro
  • Salvati Francesca di Luco dei Marsi
  • Venditti Marco di Luco dei Marsi
  • Venditti Eliana di Luco dei Marsi

Il premio è stato istituito nel 1967 in occasione del centenario della Banca popolare dell’Emilia Romagna, fondata nel 1867 con la denominazione di Banca Popolare di Modena, ed è giunto alla 54esima edizione. Il Presidente Ferrari nel corso dell’evento ha affermato: “In un momento in cui si continua a patire gli effetti della pandemia e la scuola in particolare risente di questa situazione, devo dire che oggi parlare di successi scolastici e incontrare – seppur virtualmente – giovani bravi nello studio mi riempie di soddisfazione. I ragazzi imparano tanto da noi professionisti già esperti, ma anche noi abbiamo da imparare da loro perché proprio dalle nuove generazioni arrivano sempre risposte importanti alle situazioni critiche, segnali di ottimismo e un’energia particolari di cui credo tutti abbiamo bisogno in questo momento. Mi aspetto che continuino sulla strada del buon profitto, perché saranno l’ossatura della società di domani. Voglio quindi congratularmi con tutti e augurare loro le migliori soddisfazioni professionali”.

Ultima modifica il Mercoledì, 24 Marzo 2021 22:27

Articoli correlati (da tag)