Stampa questa pagina
Domenica, 06 Giugno 2021 12:47

Biondi chiede più controlli per il centro. Convocato Comitato Ordine e Sicurezza

di 

“Ho chiesto al prefetto di discutere dei recenti fatti di cronaca che riguardano giovani e giovanissimi nel corso di un Comitato ordine e sicurezza pubblica che si terrà già nella giornata di domani”.

Lo annuncia il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, dopo che, negli ultimi giorni, con il progressivo ritorno della vita notturna in centro legata alle riaperture dei locali, si sono moltiplicate, non solo da parte dei residenti ma anche da parte degli stessi esercenti, segnalazioni e lamentele su situazioni di disturbo alla quiete pubblica.

Il problema, a dire il vero, non riguarda solo il centro, come proverebbe quanto accaduto la scorsa settimana al Progetto Case di Coppito 3, dove una maxi rissa ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine, portando alla denuncia di nove giovani, nei confronti dei quali l'autorità giudiziaria ha emamato anche provvedimenti di reclusione agli arresti domiciliari.     

“In particolare - spiega il sindaco - chiederò un incremento dei controlli nei luoghi e nelle giornate di maggiore concentrazione di ragazze e ragazzi per garantire il rispetto di tutte le norme: sia quelle di ordine pubblico, sia quelle di prevenzione anti-Covid, sia quelle relative al divieto di consumare bevande in luoghi non consentiti. Inoltre, reclamerò sanzioni esemplari per chi vende o somministra alcolici ai minori”.

“Le risultanze del Comitato saranno oggetto di riflessione nel corso del Consiglio comunale straordinario annunciato nei giorni scorsi e la cui richiesta di convocazione sarà depositata domani mattina”, aggiunge Biondi.

“Nessuno vuole comprimere la voglia di socialità di una generazione che ha subito il terremoto durante l’infanzia e la clausura in adolescenza ma vanno isolati coloro che scambiano la libertà per arbitrio”, conclude il sindaco.

Ultima modifica il Domenica, 06 Giugno 2021 21:41

Articoli correlati (da tag)