Stampa questa pagina
Domenica, 23 Gennaio 2022 10:00

Sport e disabilità, riconoscimento al presidente del Cus L'Aquila Francesco Bizzarri

di 

"Rivolgiamo le nostre congratulazioni al presidente del Cus L'Aquila, Francesco Bizzarri, premiato per aver promosso lo svolgimento di competizioni sportive dedicate ad atleti con disabilità per la prima volta in Italia durante i Campionati nazionali universitari che si sono svolti nel capoluogo d’Abruzzo nel 2019".

A dichiararlo sono il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l'assessore allo Sport, Vito Colonna, al termine della cerimonia di premiazione svoltasi nell'ambito di un convegno nazionale dedicato allo sport e alla disabilità a Sabaudia, con la partecipazione del presidente nazionale Cusi (Centro sportivo universitario italiano), Antonio Dima.

"Un riconoscimento - aggiungono sindaco e assessore - che premia gli sforzi che questa città sta compiendo per essere più inclusiva,  aperta alle esigenze e ai bisogni della comunità".

"In occasione degli ultimi Cnu che si sono tenuti prima dell'arrivo della pandemia come Cus L'Aquila siamo riusciti ad ottenere dei fondi dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per incentivare le attività sportive tra giovani con disabilità e per la prima volta in Italia si sono svolte, nel corso dei Campionati, gare di goalball per ipovedenti e pallacanestro in collaborazione con Special Olympics. Un risultato importante per una manifestazione che il sindaco Biondi e l'ex assessore comunale Guido Liris hanno fortemente voluto si svolgesse in città in occasione del decennale del sisma. Grazie al loro sostegno e dell'amministrazione, l'impegno del Cus e di tutti coloro che hanno collaborato per lo svolgimento della rassegna è stato promosso un evento che, di fatto, segna un primato e un punto di partenza per lo sport italiano" ha aggiunto il presidente del Cus L'Aquila, Francesco Bizzarri.

Articoli correlati (da tag)