Stampa questa pagina
Sabato, 14 Febbraio 2015 11:07

L'Aquila: lavoratori scuolabus Comune senza stipendio da mesi. Cgil: "Ditta Fratarcangeli inadempiente"

di 

Da più di tre mesi i dipendenti della ditta Fratarcangeli, affidataria del servizio Scuolabus del Comune dell’Aquila, sono senza stipendio.

Lo rende noto il segretario provinciale della filt Cgil Domenico Fontana.

"Agli stessi" scrive il sindcalista "non vengono consegnate le buste paga da Giugno dello scorso anno e ricevono con il contagocce degli anticipi sulla retribuzione. La vicenda sta oggi assumendo contorni gravissimi, con dipendenti , Autisti ed Assistenti, oramai senza un euro da più di tre mesi, e che nonostante ciò continuano a garantire l’essenziale servizio".

"Tale condizione mina pesantemente la serenità dei tanti dipendenti impegnati a cui vengono affidati tanti ragazzi aquilani".

"La vicenda appare tanto più grave essendo l’azienda affidataria di un servizio pubblico, profumatamente pagato dal Comune dell’Aquila e dalle famiglie aquilane che lo utilizzano. L’azienda tra l’altro beneficia di una proroga dell’affidamento, scaduto lo scorso Agosto, in attesa del nuovo bando di gara".

"E’ a tal proposito necessario a nostro avviso prevedere nel nuovo bando di affidamento requisiti qualitativi stringenti delle imprese da ammettere alla gara oltre ovviamente a clausole sociali e contrattuali idonee a garantire serenità e diritti agli attuali addetti al servizio".

"Nel frattempo ci aspettiamo che il Comune dell’Aquila, attraverso l’assessorato competente, utilizzi tutti gli strumenti legislativi e coercitivi, previsti nell’affidamento per obbligare l’azienda ad adempiere ai suoi doveri verso i dipendenti".

 

Ultima modifica il Sabato, 14 Febbraio 2015 11:12

Articoli correlati (da tag)