Cultura e Società

L’Auditorium del Parco, nato dalla matita di Renzo Piano e donato alla città dell’Aquila dalla Provincia autonoma di Trento, sarà affidato in gestione per dodici mesi all’Ente musicale Società dei conterti Barattelli, a partire dal 1 settembre 2013. Lo ha deliberato la Giunta comunale il 5 giugno scorso.  L’affidamento, per ora, sarà dunque temporaneo: in questo modo, l’amministrazione avrà il tempo di calibrare gli aspetti economici e proporre, successivamente, un definitivo assetto gestionale. Inoltre, è ancora in itinere il rilascio degli…
Chiunque possegga un temperamento romantico e incline a idealizzare persone, luoghi o tempi lontani, dovrebbe leggere e rileggere "Il grande Gatsby", all’infinito; ma in realtà tutti dovremmo leggerlo e rileggerlo perché si tratta del romanzo più perfetto della storia della letteratura. So di sbilanciarmi parecchio, e specifico che col più perfetto non intendo né il più bello né il più grande – affermazioni del resto assai vaghe – bensì il più preciso, il più nitido, quello con la migliore messa…
Ultimo appuntamento per l'EJC (Early, Jazz, Classic) Festival, la rassegna di concerti organizzati da Hatha Ciudad Onlus e Jazz On nell'ambito del progetto “Verso una città a dimensione di studente” a L'Aquila. Domani 6 giugno (ore 20.30, ingresso gratuito) sarà la volta dell'early music (musica antica) al Palazzetto dei Nobili, in pieno centro a L'Aquila. A esibirsi sarà il Quartetto Cimarosa, composto da Luigi Tufano (flauto traverso), Paolo Perrone (violino), Pietro Meldonesi (viola) e Rebeca Ferri (violoncello). Il programma prevede…
Oggi 5 giugno è la Giornata mondiale dell'Ambiente che si celebra ogni anno dal 1972, quando venne proclamata festività dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite. L'obiettivo di questa giornata è sensibilizzare le persone sui problemi ambientali e cercare di spingere i governi ad azioni che migliorino l'attuale situazione, che non è positiva né livello nazionale che globale. Think, eat, save (pensa, mangia, risparmia) è il motto di quest'anno. Ogni anno nel mondo 1,3 miliardi di tonnellate di cibo, che sono ben un…
Si riunirà oggi il Consiglio superiore di sanità per discutere a 360 gradi di regole sull'utilizzo della sigaretta elettronica. Sembra molto alta la probabilità che l'Italia scelga di seguire il modello francese, secondo cui fumare le sigarette elettroniche è pur sempre fumare e la ovvia conseguenza è che non sia possibile farlo nei luoghi pubblici. In Francia oltre a questa restrizione si è anche scelto di proibirne la vendita ai minori (divieto già presente anche in Italia), alle donne incinte…
Chiudi