Stampa questa pagina
Venerdì, 22 Luglio 2016 12:40

"Ventagli dal '700 al contemporaneo", tre mostre simultanee organizzate dal Munda

di 

Era il 2003 quando nel Museo Nazionale d'Abruzzo, allora al Castello Cinquecentesco dell'Aquila, si ospitò l'esposizione di circa trecento ventagli che la collezionista Linda Bennati De Dominicis aveva raccolto, e restaurato,  lungo il corso di una intera vita girando tutta Europa.

Fu quel ritorno nella sua città di origine,  nata a L'Aquila nel 1927 ma trasferitasi poi in Lombardia, a spingerla a donare 72 preziosi ventagli in  un allestimento che divenne sezione permanente all'interno del Castello. Poi il terremoto, le lacerazioni e la nuova donazione per compensare le  perdite.

E' da allora che i ventagli sono oggetti apprezzati, e desueti, nelle mostre itineranti del Polo Museale dell'Abruzzo, diretto da Lucia Arbace, nelle quali le sfumature del tempo  hanno un proprio linguaggio, un proprio codice, civettuolo  fra costose piume di struzzo o stecche di madreperla, nei teatri e nelle feste, ma anche nei segni e ricordi del Grand Tour, o nell'uso pubblicitario.

Un oggetto che dall'Egitto e dall'Assiria di 5000 anni fa ha attraversato il tempo, si è traslato  fino ad arrivare all' oggi, alla cerimonia del ventaglio che chiude ogni anno il Parlamento per la pausa estiva.

Visto l'interesse  che tali mostre  hanno suscitato si è pensato, allora, di dividere tematicamente la grande collezione in tre mostre che copriranno territori diversi in Abruzzo per un interessante itinerario sia turistico che culturale in collaborazione con i Comuni di Chieti, Pescara e Campli.

A Chieti nel Museo Archeologico Nazionale La Civitella di Chieti  sono "I preziosi Ventagli Galanti e le Fluttuanti Note musicali"  di uno spartito musicale proposti in mostra nell' evidente tributo al grande Mozart, celebrato nella settimana teatina di prestigiosi concerti di rilevanza internazionale.  Inaugurazione lunedì 25 luglio ore 18.00. Fino al 18 settembre orario 8.30/19.30 da martedì a domenica tel. 0871.63137

A Pescara nel Museo Casa Natale di Gabriele d'Annunzio "Il fruscio dei ventagli e le sensuali piume di struzzo"  con temi ispirati al riscoperto Giappone che contribuiscono a ricreare il clima caro al  Vate, sempre circondato da donne elegantissime. Da martedì 26 luglio fino al 18 settembre . Orario 9.00/19.00; festivi 9.00/13.30 . Tel.085/6039

A Campli nel Museo Archeologico  "I Ventagli d'avorio e le ventole pubblicitarie"  un  singolare tuffo nella comunicazione contemporanea,  garantito dalle gioiose ventole pubblicitarie, persuasive nel proporre le più diverse proposte d'acquisto. Accanto ad esse alcuni straordinari ventagli in avorio sono un omaggio agli antichissimi reperti del Museo Archeologico di Campli.  Da mercoledì 27 luglio fino al 18 settembre. Orario 9.00/20.00 da martedì a domenica.  Tel.0861/569158

Articoli correlati (da tag)