Stampa questa pagina
Mercoledì, 30 Maggio 2018 13:55

Attività motoria e riscoperta del territorio, torna Camminaq

di 

Lo sport come strumento di promozione del benessere psico-fisico e di riscoperta del patrimonio ambientale e storico artistico della città dell'Aquila. E' questa l'idea alla base del Camminaq, l'iniziativa realizzata dall'associazione scientifica Alba Auxilia grazie al sostegno della Fondazione Carispaq in programma il primo e il due giugno.

Giunta alla sua quarta edizione, la manifestazione intende organizzare eventi sportivi multidisciplinari, che, attraverso il Nordic Walking, una particolare disciplina basata sul recupero del cammino naturale attraverso l'utilizzo di due appositi bastoncini, possano coniugare il benessere fisico con la valorizzazione del territorio. Diventata appuntamento fisso, l'iniziativa gode del patrocinio del Comune dell'Aquila, della Regione Abruzzo e della Asl Avezzano Sulmona L'Aquila. Numerose, inoltre, le associazioni e le onlus che contribuiranno alla realizzazione della manifestazione, da quelle impegnate nella promozione della salute, come Salute Donna Onlus e l'Associazione italiana Sclerosi Multipla, a quelle operanti nel campo culturale, tra cui l'Archeoclub e l'associazione Compagnia delle mura. 

Come ogni anno, l'iniziativa sportiva coinvolgerà gli atleti del Team L'Aquila Special Olympics con l'obiettivo di formare, all'interno della squadra, istruttori di Nordic Walking.

La due giorni prenderà corpo attraverso la realizzazione di itinerari Nordic Walking per il centro storico. In particolare, il pomeriggio di venerdì primo giugno alle 16, dall'area antistante l'Auditorium del Parco del Castello, avrà inizio una passeggiata alla riscoperta delle mura cittadine che vedrà anche la partecipazione degli atleti della Special Olimpics. Il giorno successivo invece, sabato due giugno, il Parco del Castello, dalle 9 alle 19, si trasformerà in una vera e propria palestra all'aperto:, con il team Istruttori Nordic Walking impegnato in dimostrazioni gratuite per l'avvicinamento della popolazione a questa discplina sportiva.

Non mancheranno momenti divulgativi. A Palazzo Fibbioni, nella mattinata del primo giugno, si terrà il convegno "Nordic Walking applicato al benessere e alla salute". Tra i relatori, esponenti di spicco del mondo medico: da Cinzia Guidotti, dermatologa e allergologa, a Laura Pizzorno, che illustrerà i benefici del Nordic Walking nella riabilitazione successiva agli interventi di tumore al seno.

"Per rendere più fruibile l'iniziativa, il programma quest'anno è stato esteso a due giornate - ha affermato in conferenza stampa Francesco Fagnani, presidente dell'associazione Alba e dell'Associazione italiana Nordic Walking applicato- l'obiettivo è quello di creare un connubio itinerante tra benessere psico-fisico e riscoperta del nostro territorio nel tentativo di coinvolgere non solo gli appassionati di Nordic Wlaking. Le passeggiate saranno adatte a tutti e grazie alla partecipazione dell'associazione Archeocub, saranno occasione per approfondire la conoscenza della città e dei nostri monumenti".

Alla conferenza stampa di presentazione dell'evento, anche il vice sindaco dell'Aquila Guido Liris, che ha sottolineato come l'iniziativa, nel promuovere il benessere psico fisico, contribuisca a cogliere aspetti emergenti della socialità aquilana e alla ricostruzione immateriale che stenta a decollare. " Questa manifestazione - ha affermato - completa l'azione dell'amministrazione perchè ha l'obiettivo di migliorare la qualità psichica di cittadini che si stanno faticosamente impegnando nella ricostruzione sociale di questo territorio".

Ultima modifica il Giovedì, 31 Maggio 2018 12:55

Articoli correlati (da tag)