Giovedì, 22 Novembre 2018 13:09

"Musica per la città": i Solisti Aquilani con Alessandro Solbiati

di 
Alessandro Solbiati Alessandro Solbiati

Secondo appuntamento con "Musica per la Città 2018/2019".

Verrà proposto un programma mozartiano raffinato e unico nel suo genere con la “prima esecuzione italiana” della Sinfonia Concertante per violino, viola, violoncello e orchestra, nella ricostruzione e completamento del compositore Alessandro Solbiati –  la “prima esecuzione mondiale” del brano è stata eseguita dai Solisti Aquilani mercoledì scorso a Rotterdam - e la Sinfonia concertante per violino, viola e orchestra K 364 composta a Salisburgo nell'estate del 1779 che rappresenta il risultato massimo raggiunto da Mozart nella composizione con più strumenti solisti e orchestra.

I ruoli solistici sono affidati alle prime parti del complesso: Daniele Orlando al violino, Gianluca Saggini alla viola e Giulio Ferretti al violoncello.

Alessandro Solbiati si è diplomato presso il Conservatorio di Milano in pianoforte e in composizione, dopo aver frequentato per due anni la Facoltà di Fisica.

Contemporaneamente, ha studiato per quattro anni (1977-80) con Franco Donatoni all'Accademia Chigiana di Siena. Vincitore di vari concorsi nazionali e internazionali, ha ricevuto commissioni dal Teatro alla Scala, dalla RAI, dal Ministero della Cultura francese (1997, 2001, 2005 e 2008), da Radio France, dall'Università di Parigi, dal Mozarteum, dal South Bank di Londra, dalla Fondazione Gulbenkian   di  Lisbona,   dall'Orchestra   Sinfonica   Nazionale   della   RAI   di  Torino   (2005),   dalla Biennale di Venezia, dal Festival MilanoMusica, dal Teatro Comunale di Bologna etc.e i suoi lavori sono stati eseguiti dai più importanti festivals in Italia e all'estero.

Dal 1995 è docente di Fuga e Composizione presso il Conservatorio "G.Verdi" di Milano, dopo  esserlo stato per la medesima materia al Conservatorio di Bologna tra il 1982 e il 1994. Nel 1996 ad Avignon e nel 2005 a Metz ha insegnato per il Centre Acanthes.

Ha tenuto, tra le altre, Masterclass ai Conservatori Superiori di Parigi (1997, 2001, 2005 e 2011), di  Città del Messico (2002) e di Lyon (2003, 2007 e 2009). Pubblica per la Casa Editrice Suvini Zerboni - Sugarmusic SpA di Milano.

E' ancora possibile, entro il 23 novembre, acquistare l'abbonamento a “Musica per la Città 2018/2019”.

Abbonamenti:
Intero : € 70; Ridotto : € 50 (abbonati Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”, Istituzione  Sinfonica Abruzzese, Teatro Stabile d’Abruzzo – Over 65).
Ridotto per i giovani fino a 25 anni: € 25.
Ridotto speciale per gli studenti delle scuole medie a indirizzo musicale, licei musicali e  conservatori di musica: € 10.

Articoli correlati (da tag)

Chiudi