Stampa questa pagina
Martedì, 12 Marzo 2019 15:25

Univaq: "A lezione di paesaggio", conversazioni a più voci sul paesaggio culturale

di 

Favorire sguardi diversi, complementari e condivisi sul paesaggio culturale del nostro territorio, proponendo incontri e confronti interdisciplinari fra i diversi soggetti che operano nel settore, anche come occasione didattica, formativa e di ricerca.

E’ in questo spirito che nasce “A lezione di paesaggio”, progetto lanciato dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città dell’Aquila e i Comuni del cratere che ha finora coinvolto operativamente l’Università dell’Aquila con i Corsi di Geografia, Geografia urbana e regionale, Archeologia medievale e storia degli insediamenti tardo antichi e medievali e storia romana, del Dipartimento di Scienze Umane. Il progetto punta ad estendersi anche ad altre istituzioni formative e professionali.

“Con questo progetto – afferma la Soprintendente Vittorini – vogliamo proseguire nel percorso avviato da tempo per sostenere e diffondere una nuova sensibilità e una più attenta capacità di leggere il paesaggio culturale, cifra distintiva del nostro territorio e valore aggiunto per la sua tutela e valorizzazione. E siamo lieti di farlo in collaborazione con gli interlocutori più direttamente coinvolti nella formazione dei giovani e dei professionisti: i docenti, le scuole, le Università, gli Ordini professionali.”

Il ciclo “A Lezione di Paesaggio” sarà anche l’occasione per il rilancio della campagna fotografica social “Paesaggi condivisi” già avviata con successo dalla Soprintendenza nel 2017.

Il programma prende avvio il 14 marzo, “Giornata Nazionale de Paesaggio” con un incontro multidisciplinare e proseguirà nel tempo con diversi altri appuntamenti tra cui sono già definiti quelli del 18 marzo e del 25 marzo.

SCARICA IL PROGRAMMA

Articoli correlati (da tag)