Stampa questa pagina
Giovedì, 21 Marzo 2019 19:44

Valle dell'Aterno: indagine Univaq sul rapporto degli abitanti con il fiume e il bosco

di 

Sarà presentato venerdì 22 marzo alle ore 18,  nella palestra della scuola "Don Pino Puglisi" di Fossa (L’Aquila) il lavoro di ricerca compiuto da “Cartolab”, il laboratorio di cartografia del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi dell’Aquila, in collaborazione con “Ilex - CEA Torre del Cornone”, nella media e bassa valle dell’Aterno.

Si tratta di una prima elaborazione di oltre 100 interviste ad amministratori, cittadini e imprese, realizzate tra dicembre 2018 e marzo 2019 con l’obiettivo di ascoltare gli abitanti, raccogliere le testimonianze e tirarne fuori una rappresentazione dello stato di percezione del territorio lungo il fiume e nei comuni compresi nel progetto “Foresta Modello”. Il lavoro ha interessato 16 comuni nell’aquilano, della bassa e media valle dell’Aterno: una zona compresa tra Ocre e Fossa fino a Castelvecchio Subequo e a San Benedetto in Perillis.

Le interviste hanno indagato il rapporto delle persone con il territorio, toccando diversi temi, come il bosco, il fiume, l’agricoltura, l’allevamento ed il turismo, e hanno inquadrato gli aspetti positivi e negativi sollevati dagli intervistati.

I risultati della ricerca verranno utilizzati anche per la pianificazione del progetto “Foresta Modello” e proposti come contributo per il “Contratto del Fiume Aterno”.

All’evento di restituzione degli esiti della ricerca, interverranno Lina Calandra, docente di Geografia del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università dell’Aquila responsabile del laboratorio “Cartolab” e Alessio di Giulio, referente “Ilex - CEA Torre del Cornone”.

Dopo l’appuntamento del 22 marzo, è previsto un altro incontro aperto al pubblico: sabato 30 marzo alle 18, presso la sala polifunzionale di Roccapreturo di Acciano (L’Aquila), nei locali sottostanti la piazza della Chiesa.

Ultima modifica il Giovedì, 21 Marzo 2019 19:46

Articoli correlati (da tag)