Stampa questa pagina
Martedì, 28 Maggio 2019 11:28

Gssi, International School of Space Science: un corso dedicato alla missione spaziale Gaia

di 

Proseguendo nella sua attività di formazione avanzata, che svolge ormai da quasi trenta anni a livello internazionale, l’International School of Space Science, diretta da Umberto Villante, professore emerito di Fisica dello Spazio dell'Università dell'Aquila, ha organizzato un corso dal titolo “Space Astrometry for Astrophysics” che sarà ospitato, dal 3 al 7 Giugno, presso le strutture del Gran Sasso Science Institute. Il corso, che si inquadra nell'ambito di una fruttuosa collaborazione tra l’International School of Space Science, l'Università di L’Aquila ed il Gssi, sarà diretto dai Proff. Mariateresa Crosta, Roland Rimmel, Alessandro Spagna dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, Osservatorio Astrofisico di Torino.

Il corso è rivolto a dottorandi e giovani ricercatori interessati a comprendere gli importanti risultati della missione Gaia (Global Astrometric Interferometer for Astrophysics) dell'ESA. In particolare, le lezioni si concentreranno sulle dinamiche, sulla formazione e sull'evoluzione della Via Lattea, sull'astrometria gravitazionale, sugli ammassi stellari, sulle lenti astrometriche. Gli argomenti saranno affrontati sia dal punto di vista teorico sia da quello osservazionale, mentre alcune sessioni saranno dedicate ad esercitazioni pratiche sugli aspetti scientifici e sulle metodologie presentate.

Tra le numerosissime domande pervenute, il Consiglio Scientifico dell'International School of Space Science ha selezionato cinquanta giovani, sulla base delle loro esperienze, competenze ed interesse, garantendo la partecipazione anche a giovani meritevoli provenienti da paesi in via di sviluppo. In qualità di docenti, come tradizione della Scuola, parteciperanno i più autorevoli scienziati del settore.

In questa occasione, l’International School of Space Science, ha inteso anche inserirsi nel quadro delle manifestazioni per il decennale del sisma, organizzando, in collaborazione con la "Società dei Concerti Barattelli" e con l’Università di L’Aquila, una serata, aperta al pubblico, di grande interesse culturale. La manifestazione, dal titolo "GAIA: Luci dalla Galassia” si svolgerà presso l'Auditorium del Parco del Castello, nella serata del 5 Giugno, con inizio alle ore 21: dopo un’introduzione del prof. Villante, il prof. Mario G. Lattanzi, dell'Istituto Nazionale di Astrofisica, Osservatorio Astrofisico di Torino, tratterà temi astrofisici in alternanza con temi musicali proposti da Eleonora Bianchini (voce), Enzo Pietropaoli (basso), Julian Olivier Mazzariello.

Articoli correlati (da tag)