Lunedì, 23 Dicembre 2019 13:59

L'Aquila, conservatorio Casella: concerto di fine anno con Fabrizio Mancinelli

di 
Fabrizio Mancinelli Fabrizio Mancinelli

Il 27 dicembre, alle ore 18, il conservatorio dell'Aquila “Alfredo Casella” ospiterà un concerto sinfonico di fine d’anno che sarà l’evento conclusivo del progetto “La Memoria, il Presente, il Futuro, il Casella per decennale”, finanziato dal comune dell'Aquila con i fondi Restart e  realizzato in occasione del decimo anniversario del sisma 2009.

A esibirsi sarà l’orchestra del conservatorio, composta da studenti e docenti “tutor”, guidata da Marcello Bufalini, docente al Casella di una classe di direzione d’orchestra che ha formato affermati professionisti. Tra questi, Fabrizio Mancinelli, aquilano, classe 1979, direttore e compositore di musica da film di indiscutibile successo, che vive e lavora stabilmente a Los Angeles dal 2011, e che sarà presente all’evento.

Mancinelli, che al Casella ha conseguito il diploma di direzione d’orchestra e il diploma di composizione sotto la guida di Sergio Prodigo e Alessandro Cusatelli, aporterà una suite da concerto tratta dalle musiche per il docufilm “Barbiana ‘65”, diretto da Alessandro D’Alessandro e dedicato alla figura di Don Lorenzo Milani, realizzata appositamente per questa occasione.

Il programma sarà completato dall’esecuzione del celebre Terzo Concerto per pianoforte e orchestra di Beethoven, brano con il quale il conservatorio dà l’avvio alle iniziative celebrative dell’anno beethoveniano 2020. Nell’ambito di questo evento sarà assegnato a Fabio Massimo Capogrosso un premio di composizione dedicato agli studenti che si sono diplomati nell’anno accademico 2009/2010  per la composizione di un brano per orchestra.

“Con questo appuntamento si conclude il progetto che il conservatorio ha realizzato nell’ambito del programma Restart voluto dal Comune dell’Aquila per la ricorrenza del decennale del terremoto" spiega il direttore del Conservatorio Claudio Di Massimantonio "Abbiamo realizzato una serie di eventi: concerti, seminari, convegni, anche negli ambiti cittadini come“I Cantieri dell’immaginario” e “La Perdonanza”, all’attenzione di un pubblico attento a cui sono stati offerti percorsi musicali di ampio respiro, dall’opera lirica alla musica Jazz, affiancando ai nostri studenti nomi di fama internazionale e ottenendo grande apprezzamento dagli operatori. Molti di questi incontri sono stati realizzati presso il nostro Auditorium, progettato dell’architetto giapponese Shigeru Ban e realizzato con materiali innovativi per il territorio aquilano. Con questo progetto abbiamo voluto ripercorrere la memoria coinvolgendo soprattutto i giovani, i quali svolgono un ruolo attivo nel sostenere il territorio aquilano post sisma”.

Fabrizio Mancinelli è oggi uno degli autori italiani di musica da film maggiormente affermati nel panorama americano e internazionale.

Perfezionatosi alla Accademia Chigiana di Siena sotto la guida di Luis Bacalov e alla University of Southern California Los Angeles, grazie a una borsa di studio Fullbright, Mancinelli lavora oggi a fianco dei nomi più importanti della scena cinematografica e musicale.

Le sue più importanti realizzazioni lo hanno visto collaborare con The Walt Disney Studios, Walt Disney Imagineering, Feeln (Hallmark), Lionsgate, Rai, Mediaset (Taodue), Studio Bozzetto, Felix Film, LOTUS, NBC, Dick Clark Production Company, The Golden Globes, Felix Film, Warner Bros. Animation e Netflix. Tra i suoi titoli più recenti, le colonne sonore originali del film d’animazione "The Snow Queen: Mirrorlands", del thriller "Coyote Lake", del musical "Beauty" premiata al Genova Film Festival 2018.

Il 2019 è stato uno dei momenti più entusiasmanti della sua carriera, quando il film “ Green Book”, di cui ha diretto la colonna sonora composta dal celebre Kris Bowers, è stato insignito di numerosi premi Oscar, tra cui l’Academy Award come miglior film.

Nel suo immediato futuro tantissimi progetti: l’impegno per il film musical “The Land of Dreams” per la regia di Nicola Abbatangelo, prodotto da Lotus, per il quale ha composto 10 canzoni originali e di cui sta completando la colonna sonora, e il film d'animazione "Mushka" di Andreas Deja (Premio Disney Legend e Directing Animator di film come Aladin, Il Re Leone, Roger Rabbit), in cui Mancinelli ha lavorato a fianco del premio Oscar Richard M.Sherman (autore, tra le altre, delle colonne sonore di Mary Poppins, La spada nella Roccia, Gli Aristogatti, e i film di Winnie the Pooh).

Articoli correlati (da tag)

Chiudi