Stampa questa pagina
Venerdì, 21 Febbraio 2020 19:23

Casematte, il 23 febbraio mercatino dell'usato e dell'artigianato

di 

Metti una domenica di fine inverno aquilano con un mercatino dell'usato e dell'artigianato nel quartiere che un giorno era un ospedale psichiatrico.

Metti che a esporre ci sono tanti artigiani giovani e meno giovani che non hanno un negozio, ma con le loro mani creano cose in chissà quale bottega: lavori a maglia, oggetti ricavati da vecchie tavole da skateboard , orecchini e borse fatte a mano, vasi ed oggetti in terracotta, uncinetto e tessuti, quadri, serigrafie e stampe, oggettistica nerd, gioielli, saponi.

Metti la possibilità di portare dell'usato e quella di riportarselo a casa.

Il tutto negli spazi pubblici e autogestiti dall'esperienza di CaseMatte fondata dal Comitato 3e32 (tra i banchi troverete anche "Nati alle 3e32" il libro uscito nel decennale del terremoto che racconta l'avventura del comitato e di questa città, un pezzo di storia che continua a scriversi).

Un mercatino che è comunità, è possibilità di vivere con il proprio lavoro, è l'organizzazione dal basso di un impulso sociale. Allora inutile pensare a progetti faraonici campati sull'aria delle classiche roboanti dichiarazioni.

Ci sarà anche del the per scaldarvi e delle torte fatte in casa per allietare il tempo. Sarà inoltre aperto, sempre a Collemaggio, il "museo della mente" curato dall'Associazione 180 amici che partecipa anche al mercatino con un suo stand di prodotti fuoriusciti dal suo laboratorio di falegnameria.

L'appuntamento è per domenica 23 febbraio dalle ore 15, per tutto il pomeriggio, a CaseMatte.

Ultima modifica il Venerdì, 21 Febbraio 2020 19:28

Articoli correlati (da tag)