Stampa questa pagina
Giovedì, 03 Giugno 2021 20:01

L'Aquila: inaugurazione dell’organo Fedeli (1726) per la "Rassegna organistica" Barattelli

di 

Un evento straordinario è quello che si svolgerà venerdì 4 giugno presso la Basilica di San Bernardino da Siena in L’Aquila con inizio alle ore 19,30 nell’ambio della XXV edizione della Rassegna Organistica promossa dalla Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”.

Dopo i lavori di restauro, a seguito dei danni riportati nel sisma del 2009, coordinati dal Provveditorato Interregionale alle OO.PP. per Lazio, Abruzzo e Sardegna e la Ditta Lorenzini, una delle più esperte per il ripristino degli organi storici, riprende a far ascoltare la voce il monumentale Organo di Feliciano Fedeli da Camerino, strumento del 1726 posto in controfacciata: uno dei più grandi strumenti storici del genere in Italia.

Per questa speciale occasione torna a L’Aquila uno dei massimi esperti di musica barocca nel mondo, il clavicembalista, organista, direttore d’orchestra olandese Ton Koopman. Svolge una intensa attività concertistica a livello internazionale e le sue incisioni discografiche hanno condizionato la prassi esecutiva barocca.

Ton Koopman conosce molto bene la realtà degli organi storici del comprensorio aquilano e nel 1994 pubblicò i “Fiori musicali” e brani dal Secondo Libro di Toccate di Girolamo Frescobaldi che fu registrata proprio sullo stesso Organo della Basilica di San Bernardino. Fra le altre occasioni concertistiche nella città dell’Aquila va segnalata quella del 2000 per l’inaugurazione, dopo i lavori di restauro, dell’Organo storico monumentale della Basilica di Santa Maria di Collemaggio. Purtroppo oggi quello strumento è stato severamente danneggiato dal crollo della cupola e del transetto della Basilica nel 2009 e necessita di interventi straordinari di recupero. Così Ton Koopman vuole sensibilizzare il mondo culturale europeo con una raccolta fondi dedicata al recupero di quello strumento.

Anche in questa occasione il Maestro Koopman, che ha offerto con generosità il concerto alla città, per mettere in luce tutte le sonorità dello strumento, eseguirà brani di Sweelinck, Böhm, Bach e dello stesso Frescobaldi.

Torna a risplendere e a risuonare un gioiello architettonico, capolavoro di arte organaria, prezioso e monumentale, l’Organo di Feliciano Fedeli da Camerino del 1726 nella Basilica di San Bernardino da Siena: un patrimonio che, grazie alla custodia della Comunità dei Frati Minori, torna a risplendere per i turisti, per gli appassionati di musica e per tutti i cittadini dell’Aquila.

Info: 0862.24262

Ultima modifica il Giovedì, 03 Giugno 2021 22:04

Articoli correlati (da tag)