Stampa questa pagina
Giovedì, 20 Novembre 2014 15:30

Doppio concerto per violino e orchestra di Mozart, con Ettore Pellegrino

di 

Due appuntamenti per il doppio concerto per violino e orchestra di Mozart per ascoltare Ettore Pellegrino violino solista e konzertmeister a dirigere la formazione dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese.

Venerdì 21 novembre, alle ore 21 presso la Sala Buon Pastore della Chiesa di San Gabriele dell’Addolorata di Villarosa di Martinsicuro (Teramo), e il giorno successivo nel Ridotto del Teatro Comunale dell'Aquila (ore 18) per la Quarantesima Stagione Concertistica dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese (Isa). Ettore Pellegrino sarà protagonista di questo concerto ha scelto i due concerti in cui scaturisce la vocazione per l’attività da konzertmeister del compositore di Salisburgo, che all’età di 19 anni prende servizio come violinista-compositore al servizio del principe-arcivescovo della città asburgica.

Un'arte appresa dal padre Leopoldesimio virtuoso e trattatista di uno strumento che nel secondo '700 già godeva di una storia, di una letteratura, di un prestigio risalenti per la massima parte agli italiani. Brevissimo - per l'esattezza, dal 14 aprile al 20 dicembre 1775 - sarà l’interesse professionale di Mozart violinista, ma ricca di capolavori.

L’Orchestra Sinfonica Abruzzese propone in programma il k 216 e il k 218 capolavori omologati da strette affinità stilistiche e dal vertiginoso progresso nei rapporti tra esposizione orchestrale ed esposizione solistica, in cui consiste la peculiare grandezza del Concerto mozartiano in generale: "il tutto - si legge in una nota dell'ISA - sotto le apparenze di una disinvolta amabilità mondana, che attutisce anche gli spigoli più aspri della sperimentazione.

Ultima modifica il Giovedì, 20 Novembre 2014 17:31

Articoli correlati (da tag)