Giù le mani dall'informazione. Anche il Sindacato Giornalisti Abruzzesi organizzerà per martedì mattina, davanti alla Prefettura di Pescara, un flash mob per la libertà di stampa a cui sono invitati…
Come può un giornale online tentare di sopravvivere? Il giornalismo costa: senza 'benefattori', grandi e piccoli editori che potrebbero minarne l'indipendenza o fotogallery di gatti è davvero difficile rendere economicamente…
Una delegazione di 5EURONETTI - la rete dei freelance e precari dell'informazione abruzzese ha incontrato nel pomeriggio di ieri, a Chieti, il sottosegretario di Stato con delega all’Editoria, Giovanni Legnini,…
"In Abruzzo siamo centinaia, eppure in larga parte neanche ci conosciamo. Per conquistare diritti e tutele è indispensabile essere uniti e questa iniziativa ambisce ad essere un nuovo punto di…
Martedì, 19 Febbraio 2013 18:34

Casa dello Studente: quattro i condannati.

E' stato confermato l'impianto accusatorio del pubblico ministero Fabio Picuti: il giudice Giuseppe Grieco ha condannato a 4 anni di reclusione, con interdizione per 5 anni dai pubblici uffici, Bernardino Pace, Pietro Centofanti e Tancredi Rossicone, i tecnici che hanno curato i lavori di ristrutturazione della Casa dello Studente alla fine degli anni '90; 2 anni e 6 mesi per l'architetto Pietro Sebastiani,tecnico dell'Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio. Assolti con formula piena, per non aver commesso il fatto, l'allora presidente dell'Adsu Luca D'Innocenzo, l'allora direttore Luca Valente, e i tecnici Massimiliano Andreassi e Carlo Giovani, che hanno curato degli interventi minori. 

Chiudi