La Pescara che ama in piazza Sacro Cuore, domenica 12 luglio alle ore 21, per dire basta a violenza, intolleranza, omolesbotransbifobia, misoginia, razzismo. "Saremo in piazza per dire che rifiutiamo…

La prima vittima del progetto C.a.s.e. è stato il centro storico della città e la libertà di camminare. Se prima si andava a piedi per il corso a fare la spesa, alla posta o in banca, a trovare amici e parenti o semplicemente a fare una passeggiata, ora si deve sempre e per forza prendere la macchina.

Con un po’ di vergogna e quasi in incognito, qualche tempo fa, siamo andate a togliere da Piazza Duomo le pezze che avevamo allestito per la commemorazione del 6 aprile 2012.
 
Chiudi