Economia

A seguito dello scontro politico interno al Consiglio regionale sulla stabilizzazione dei lavoratori in appalto presso le Asl abruzzesi, l'Unione Sindacale di Base Abruzzo ha incontrato l'assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì. "Il prossimo 11 settembre" fa sapere in una nota il sindacato "è stato convocato il tavolo tecnico per trovare una soluzione a norma di legge per la reinternalizzazione, dei servizi ospedalieri di OSS e ausiliariato, affidati in appalto a ditte private e per la necessaria stabilizzazione degli operatori…
“Solo il 49,5% delle donne, in Italia, ha un'occupazione. L'Abruzzo è perfettamente in linea con lo standard nazionale: un problema fortemente sentito, ancor di più nell'era Covid. La parità di genere sul lavoro è uno degli asset su cui lavorare per rendere un Paese più moderno e attento, poiché il lavoro delle donne è una risorsa essenziale per la crescita e lo sviluppo economico di un territorio”. E' quanto afferma Laura Tinari, presidente Giovani Imprenditori della provincia dell'Aquila, che evidenzia…
“Sono costretto, mio malgrado, ad intervenire in merito alla preoccupante situazione del call center Tecnocall di Monticchio, dove i 110 lavoratori hanno urgente necessità di essere seriamente rassicurati, non a parole, ma con la concretezza che deriva dal mantenere costante la commessa da pare dell’Acea”. Così Roberto Santangelo, vice presidente vicario del Consiglio regionale a margine del sit-in di protesta degli addetti del call center aquilano tenutasi, ieri mattina, davanti all’Emiciclo. “Ho ascoltato e raccolto l'appello dei lavoratori della Tecnocall…
Situazione preoccupante nel call center Tecnocall di Monticchio. 110 lavoratori che gestiscono la commessa Acea rischiano infatti il posto di lavoro a causa di una riduzione dei volumi di lavoro. A lanciare l'allarme i segretari provinciali Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil Marilena Scimia, Antonio De Simone e Piero Francazio. "Da dicembre 2019 Tecnocall gestisce il mercato tutelato commessa Acea occupando circa 110 lavoratori nella sede aquilana - scrivono i segretari in una nota congiunta - All’incontro di oggi,…
"Dalla pubblicazione del report relativo al primo quadrimestre delle attività istituzionali svolte dall’Inps si palesa la grave difficoltà che l’economia provinciale sta attraversando a seguito dell’emergenza sanitaria da covid-19. Alla data del 4 giugno 2020, secondo i dati certificati dall’ente previdenziale, risultano complessivamente percettori di prestazione di sostegno al reddito 27427 lavoratori e lavoratrici, di cui: 12536 collocati in cassa integrazione ordinaria, 8829 sospesi con l’utilizzo del Fondo di integrazione Salariale e 6062 collocati in cassa integrazione in deroga". Ad…
Pagina 1 di 255
Chiudi