Economia

"La scelta di Stellantis di rivedere i turni, lasciando a casa 300 lavoratori somministrati, dei circa 730 attualmente occupati, non può che destare una grande preoccupazione ma anche profondo sdegno perché, come sempre, i primi a perdere il posto di lavoro sono l’anello più debole della catena". Per questo motivo NiDil-CGIL, Felsa-CISL e UILTemp-UIL lanciano un grido di allarme per quelle lavoratrici e quei lavoratori che sembrano essere ancora una volta lasciati nel dimenticatoio. "Ci troviamo di nuovo dinanzi alla…
Ci sono venti milioni di euro complessivi destinati alle piccole imprese abruzzesi che restano invece richiusi nei cassetti da mesi. Se non da anni. Sette associazioni d'impresa hanno inviato una lettera aperta al presidente della Regione, Marco Marsilio, affinché intervenga. Parliamo di due diversi provvedimenti: la legge regionale numero 9 del 18 maggio 2021 e la delibera Cipe del lontano 25 agosto 2018; misure da dieci milioni di euro ciascuna, dei quali i vertici di Casartigiani, Claai, Cna, Confapi, Confartigianato,…
“Purtroppo ci troviamo, dopo lo sblocco dei licenziamenti, a dover affrontare la prima procedura di riduzione del personale nella provincia dell’Aquila”. A lanciare l’allarme, in una nota congiunta, sono le segreterie provinciali di Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil. “Il 7 settembre 2021 presso Confindustria L’Aquila - scrivono le organizzazione sindacali - si è tenuto l’incontro per esame congiunto, a seguito della comunicazione di avvio della procedura di riduzione del personale ex artt. 4 e 24 Legge 23 Luglio 1991 e successive…
Una lettera unitaria delle associazioni di categoria Casartigianti, Claai, Una, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti Abruzzo per chiedere alla Regione spiegazioni sulla mancata applicazione della legge sulle “Misure a favore delle micro, piccole e medie imprese, con particolare riguardo al settore della ristorazione, a quello turistico-alberghiero, alle filiere ad essi correlate operanti sul territorio della Regione Abruzzo nonché a favore delle imprese che hanno subito restrizioni previste per le "zone rosse" per effetto delle Ordinanze del Presidente della Regione”. Il provvedimento…
“Le piccole e medie imprese rappresentano da sempre la cifra distintiva del sistema produttivo italiano. Sono loro a incarnare l’eccellenza della manifattura come mix perfetto di industria e saper fare artigiano. Le pmi sono una fucina di ingegno, talenti e flessibilità e puntando su di loro si potrà davvero consolidare la ripresa. Secondo il nostro Centro Studi, infatti, la risalita del Pil prosegue e il 2021 potrebbe chiudersi con un recupero vicino al + 6%. Dobbiamo, però, prepararci a crescere,…
Pagina 1 di 293
Chiudi