Economia

"Con lo stanziamento di 30 milioni di euro, reperiti attraverso la riprogrammazione dei fondi sviluppo e coesione, la giunta regionale, presieduta dal presidente Marco Marsilio, ha finanziato lo scorrimento dell’intera graduatoria degli aventi diritto ai contributi a fondo perduto per fronteggiare la perdita di fatturato dovuta alla pandemia di Covid arrivando a coprire un totale di circa 34mila domande". Lo si legge in una nota della Regione. "Ai 19 milioni e 600mila euro previsti dalla Legge 10 (cosiddetta Cura Abruzzo…
"L’emergenza Covid-19 non modifica l’andamento del credito concesso alle imprese, tranne che per le piccole, ma l’Abruzzo continua a guardare dal basso in alto il resto del Paese. Tutto ciò, mentre gli abruzzesi continuano a gonfiare conti correnti e libretti di risparmio". E' quanto emerge da uno studio realizzato da Aldo Ronci per la Cna Abruzzo. L'analisi, si legge in una nota dell'associazione, "passa sotto la lente d’ingrandimento i dati elaborati da Bankitalia sui finanziamenti concessi dagli istituti di credito…
“Siamo molto preoccupati per l’ingiusta esclusione, dal cosiddetto decreto Ristori, di diverse categorie produttive. Chiediamo al Governo di estendere il provvedimento anche ad altre tipologie di imprese, al fine di evitare che nel territorio abruzzese numerosi commercianti, artigiani e piccoli imprenditori finiscano sul lastrico e si cancellino migliaia di posti di lavoro”. Così Giancarlo Di Blasio, presidente di Confartigianato Abruzzo, in merito al provvedimento con il quale il Governo, la settimana scorsa, ha stanziato contributi per 5.4 miliardi di euro,…
La giunta regionale ha stanziato 27 milioni di euro per la copertura dei provvedimenti previsti dalle leggi regionali 9 e 10, cosiddette “Cura Abruzzo”. Con questa delibera la giunta regionale garantisce la copertura finanziaria di quelle misure anti covid adottate contro l’emergenza economica. Attraverso la riprogrammazione dei fondi effettuata si riuscirà a intervenire con altri sei milioni di euro a favore delle imprese per il rilancio dell'economia regionale. L'attenzione della giunta va anche verso i lavoratori autonomi, i titolari di…
Sembra vicina a una svolta la vicenda dei 170 lavoratori impiegati fino a marzo 2020 nel call center Customer2Care dell'Aquila. La CcSud si è detta pronta a riassumere tutti i lavoratori del sito aquilano. La posizione dell'azienda è stata chiarita ieri nel corso di un incontro con i sindacati Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil, al quale ha partecipato parte anche Wind3, concessionaria della commessa gestita da C2C. Restano da definire le modalità di riassorbimento dei lavoratori ma tutti si sono mostrati disponibili…
Pagina 3 di 265
Chiudi