Economia

"Confcommercio L'Aquila è stata, sin dall’insorgere dell’emergenza da coronavirus, rispettosa dei provvedimenti del Governo e della Regione Abruzzo. Ha accettato responsabilmente il sacrificio della chiusura delle attività commerciali per cercare di contenere la diffusione del contagio. Le attività di commercio al dettaglio di abbigliamento, calzature, bar, ristoranti, alberghi e molte altre sono finora rimaste in silenziosa attesa di poter riaprire, nonostante le misure contenute nel Decreto 'Cura Italia' siano fortemente insufficienti per sostenere la sopravvivenza del tessuto economico-produttivo attualmente sospeso.…
24402 richieste per il bonus da 600 euro; 1641 domande per la cassa integrazione ordinaria, per 9063 lavoratori interessati; 357 istanze di accesso al Fondo di integrazione salariale (Fis); 3920 domande per la Naspi. Sono alcuni dati riguardanti la richiesta di ammortizzatori sociali disposti dal Governo a seguito della crisi economica generata dalla pandemia da coronavirus inerenti la provincia dell’Aquila. A fornirli è la Cgil. “Dal report dell’Inps relativo alle domande presentate fino alla data del 28 aprile” afferma il…
Cambia di nuovo l'assetto societario di Accord Phoenix, la società operante nel settore del trattamento e smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) che si è insediata all'ex polo elettronico con un finanziamento pubblico di quasi 10,7 milioni di euro, fondi provenienti dal 4% delle risorse per la ricostruzione destinate allo sviluppo economico, a fronte di un investimento privato indicato in 45 milioni, e che nel febbraio 2018 è andata a regime dopo un avvio a dir poco travagliato. La piena…
E' salita all'86%, pari a 11.155 istanze, la percentuale delle domande istruite dal gruppo di lavoro che si occupa della Cassa integrazione in deroga. Di queste, 5.570 sono complessivamente le istanze che sono state valutate positivamente e inviate all'Inps da quando è stata aperta la piattaforma informatica, mentre una parte delle rimanenti, cioè quelle che non state del tutto dichiarate respinte, necessitano di ulteriore istruttoria che verrà conclusa quando le aziende avranno integrato la documentazione mancante richiesta. I dati sono…
"Nel nome del popolo di Facebook la politica aquilana si è ritrovata quasi sulle stesse posizioni sull’ennesima azione condotta a scapito delle imprese coinvolte nella ricostruzione. L’ordinanza calata dall’alto con l’imposizione dei tamponi, della tracciatura degli operai (già presente in Prefettura dal 2012 con un protocollo condiviso), dell’assunzione di una responsabilità da parte dei medici competenti e delle committenze è un’autentica vessazione senza alcun risvolto positivo nemmeno per la sicurezza tanto decantata". Ad affermarlo è il segretario generale di Apindustria…
Pagina 6 di 247
Chiudi