Economia

Le segreterie regionali di CGIL, CISL e UIL ritengono imprescindibile assicurare la salute e la sicurezza in tutti i luoghi di lavoro. "Deve essere la priorità di tutti in questo momento, per dare più forza al contrasto alla diffusione del Covid–19", ribadiscono. "Abbiamo concordato con il presidente Marco Marsilio la chiusura temporanea dei cantieri edili ma ciò non è certo esaustivo se consideriamo che sono tante le imprese che ad oggi non garantiscono gli standard di sicurezza necessari", sottolineano le…
Il Segretario Regionale dell'UGL Gianna De Amicis ha inviato al Presidente regionale Marco Marsilio un documento nel quale si invita la Regione Abruzzo a utilizzare i fondi che residuano nei Programmi Operativi Regionali (POR) per sostenere le politiche di sostegno al reddito già messe in campo dal Governo per mitigare i disastrosi effetti economici che l'emergenza coronavirus sta producendo in tutto il paese. "Auspico un incontro con le parti sociali - ha dichiarato De Amicis - per poter verificare l'entità…
Confartigianato Chieti L'Aquila e Creditfidi in prima linea per dare assistenza alle imprese del territorio e fornire loro informazioni, in attesa di conoscere i contenuti del decreto del Governo che, visti i drammatici effetti dell'emergenza coronavirus, intende varare un piano "salva economia", per cui è stato annunciato uno stanziamento di 25 miliardi di euro. Per limitare la presenza di personale all'interno degli uffici, rispettando così le prescrizioni imposte a livello governativo, e mantenere attivi i servizi alle imprese, che in…
Con il blocco delle frontiere è a rischio più di ¼ del Made in Italy a tavola che viene raccolto nelle campagne da mani straniere, con 370mila lavoratori regolari che arrivano ogni anno dall’estero. E’ l’allarme lanciato dalla Coldiretti, con l’inizio delle campagne di lavorazione delle primizie, nel sottolineare gli effetti disastrosi della chiusura dei confini anche verso l’Europa dell’est da dove vengono la maggioranza dei braccianti agricoli. Emergenza che riguarda anche l’Abruzzo in cui a breve si raccoglieranno le…
Un lavoro comune tra Giunta e forze di maggioranza in Consiglio regionale ha permesso di elaborare un organico documento di riforma al vigente "Testo Unico in materia di commercio", contenuto nella legge regionale n. 23 del 2018. Una iniziativa legislativa dell'assessore alle attività produttive Mauro Febbo che ha raccolto tutta una serie di indicazioni fornite dal vertice dell'Assemblea regionale, il presidente Lorenzo Sospiri. Al centro della proposta di modifica il riordino delle norme dedicate al commercio sulle aree pubbliche con…
Chiudi