Economia

Si è svolta nel pomeriggio la seduta congiunta della Prima (Bilancio, Affari generali e istituzionali) e della Terza Commissione regionale (Agricoltura, Sviluppo economico e Attività produttive) per discutere il progetto di legge 122/2020 d'iniziativa del presidente del Consiglio Lorenzo Sospiri teso a modificare la legge regionale numero 9 del 6 aprile scorso, il così detto 'Cura Abruzzo 1' a seguito delle osservazioni del Governo.  Stando al MEF, la legge presentava coperture finanziarie non puntualmente indicate, nuovi e maggiori oneri a…
"Dovremmo chiederci tutte e tutti come sia possibile che tanti enti culturali riescono a farcela solo grazie all'aiuto dello Stato o degli Enti Locali. Come sia possibile che, nonostante i biglietti o gli abbonamenti venduti, o i cachet che si ottengono quando si porta fuori uno spettacolo, insieme alle piccole o grandi sponsorizzazioni, i contributi che si strappano a fondazioni o amministrazioni locali, non si riesca a sopravvivere se non grazie agli interventi regionali e statali". Così, in una nota,…
Crollano, nelle province di Chieti e dell'Aquila e in tutto l'Abruzzo, nei mesi dell'emergenza coronavirus, le iscrizioni di impresa. Nel Chietino e nell'Aquilano la flessione è stata rispettivamente di 228 e 169 unità. A livello regionale la variazione è di meno 941 iscrizioni, pari al -39,3%. E' quanto emerge da un'elaborazione del centro studi di Confartigianato Chieti L'Aquila. Il mese peggiore è stato quello di aprile: nel 2019 le iscrizioni erano state 667 (164 Chieti, 132 L'Aquila, 189 Pescara, 182…
“Dopo la firma del decreto istitutivo da parte del ministro, ora la ZES può essere utile per attrarre investimenti e rafforzare la ripresa post - Covid”. Lo ha spiegato Nicolò Carboni, capo segreteria del Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano, che ha partecipato a un confronto operativo, in diretta Facebook, organizzato dal Partito Democratico abruzzese, a cui hanno preso parte amministratori locali e rappresentanti di associazioni d’impresa e sindacati. L’incontro è stato l’occasione per chiarire natura e obiettivi delle ZES:…
"Quale futuro per i Lavoratori Framiva?". Se lo chiedono Fim, Fiom e Uilm in vista di alcune scadenze cruciali per l'intricata vicenda dell'azienda. "La prima, imminente, riguarda la richiesta di concordato presentata da Framiva presso il Tribunale di Busto Arsizio in relazione a tutti gli stabilimenti italiani, tra i quali è ricompreso quello dell'Aquila. La seconda è legata alle conseguenze di un eventuale mancato pagamento dell'ultima rata e degli interessi alla curatela fallimentare, a fronte dell'aggiudicazione all'azienda del sito di…
Chiudi