Economia

Da un accurato raffronto fra TaRSU e TARES del Comune dell'Aquila, il movimento civico 'L'Aquila che vogliamo' ha rilevato alcune criticità nell'applicazione della tassa. "Dal punto di vista normativo, il Comune dell'Aquila ha recepito solo alcuni aspetti della nuova legge nazionale, quelli relativi alla tariffazione - si legge in una nota - tralasciando alcuni aspetti importantissimi riguardanti modalità, qualità ed efficienza del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti". L'atteggiamento percepito dal cittadino, sottolinea il gruppo consiliare, potrebbe essere che l'Amministrazione…
Il ministro Carlo Trigilia presenta al Governo un dettagliato rapporto sullo stato di attuazione degli interventi per la ricostruzione e lo sviluppo dell'Aquila che, finalmente, porta un po' di chiarezza sulla vicenda. Infatti, al netto di alcune imprecisioni, anche la relazione elaborata dagli uffici del ministro giunge alla stessa conclusione del Comune dell'Aquila. Per il 2014 si rileva un fabbisogno di 1,6 milioni di euro, dato, desunto dall'attività del 2013, che smentisce chiaramente le dichiarazioni di Trigilia a mezzo stampa…
Roma, 16 gennaio 2014. Il Ministro per la Coesione territoriale, Carlo Trigilia, ha trasmesso al Parlamento una “Relazione sullo stato di attuazione degli interventi di ricostruzione del cratere abruzzese”, contenente il monitoraggio finanziario, fisico e procedurale degli interventi di ricostruzione, effettuato ai sensi del decreto-legge n.83 del 22 giugno 2012, convertito in legge n.134 il 7 agosto 2012 e del decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 29 ottobre 2012. Evidentemente, è la risposta del ministro alle pesanti accuse…
Finanziamenti a fondo perduto e prestiti agevolati fino a un massimo di 12 mila euro per le start up e le nuove imprese con sede nei Comuni del Cratere e nei territori rientranti negli 8 macro-progetti finanziati nel 2010 con il Fondo Sisma. E' quanto prevede il bando QIP - Quick Impact Projects, presentato nella sede di Confindustria L'Aquila dal presidente provinciale degli imprenditori Fabio Spinosa Pingue e dai rappresentanti sindacali Umberto Trasatti (Cgil), Clara Ciuca (Uil) e Gianfranco Giorgi…
Celso Cioni è uscito dal bagno della Banca d'Italia dove si era barricato questa mattina con una tanica di benzina minacciando di darsi fuoco. Rassicurato dal prefetto Francesco Alecci che si è detto pronto a farsi portavoce delle istanze dei commercianti aquilani al tavolo del Governo. A convincere Cioni è stata una mediazione condotta dal comandante provinciale dei carabinieri, il collonello Savino Guarino, e dal sostituto procuratore Stefano Gallo.Cioni, che si trovava nella sede di Bankitalia per partecipare a una riunione,…
Chiudi