Venerdì, 19 Luglio 2013 12:39

Accord Phoenix, Cipe amplia la delibera. Legnini soddisfatto

di 
Giovanni Legnini Giovanni Legnini

Oggi, presso la sede in via della Mercede a Roma, il Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) ha deciso di ampliare le categorie per l'accesso al finanziamento del 5% dei fondi destinati alle attività produttive del Cratere sismico (circa cento milioni di euro).

L'ampliamento permette l'accesso al finanziamento anche all'Accord Phoenix, azienda di cui abbiamo scritto in più occasioni in queste settimane, il cui arrivo è fortemente caldeggiato dall'amministrazione comunale. La categoria che permette l'arrivo all'Aquila della Accord sarebbe "comparti industriali anche non già presenti sul territorio, con forte capacità d'innovazione e occupazione".

“Un altro passo in avanti per L’Aquila. Grazie alle iniziative del governo stiamo raggiungendo risultati importanti per la ricostruzione delle aree colpite dal sisma del 2009" ha dichiarato il Sottosegretario alla presidenza del consiglio Giovanni Legnini "con questa modifica si consentono, così, nuovi investimenti produttivi preziosi per il rilancio e per l’occupazione”.

Soddisfatto il sindaco Massimo Cialente: "Nella riunione di questa mattina, il Cipe ha approvato la nuova versione del decreto del Ministero della Coesione Territoriale che dà una nuova articolazione per la destinazione del 5% dei fondi destinati al rilancio economico e produttivo della città dell'Aquila. Sono molto contento e ritengo di poter tirare un respiro di sollievo, sia perchè siamo riusciti ad ottenere il nuovo decreto e la sua modifica in tempi brevissimi ed insperati, sia perchè, con quest'atto, è possibile finanziare l'insediamento di Accord Phoenix e di altre aziende con le quali siamo in trattativa. Voglio ringraziare il Ministro Trigilia per aver impresso questa accelerazione, il suo staff e, in particolare, l'Ing. Aldo Mancurti ormai regista di tutti i passaggi fondamentali per la ricostruzione". 

 

Ultima modifica il Sabato, 20 Luglio 2013 11:05

Articoli correlati (da tag)

Chiudi