Si sono riuniti, stamane, i due gruppi di lavoro voluti dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. I "saggi" sono stati ricevuti al Quirinale per conoscere i dettagli del loro mandato. Che sarà breve, tra gli otto e i dieci giorni.

Dopo averlo annunciato nel suo intervento delle 13, Giorgio Napolitano ha comunicato nel pomeriggio di sabato i nomi dei dieci componenti dei due "gruppi di lavoro" che dovranno definire "proposte programmatiche" utili alla formazione di un nuovo governo: anche se il rapporto di causa ed effetto tra le due cose non è ancora molto chiaro.

ROMA - "Resterò fino all'ultimo giorno" afferma il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano leggendo il suo discorso di fronte ai cronisti, e forse spiazza tutti.

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, non si dimette perché convinto "di poter contribuire fino all'ultimo giorno del mio mandato" a trovare una soluzione alla situazione di stallo determinata dalle elezioni politiche. Si affiderà a due gruppi di esperti. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime ore. C’è chi propone, però, un’altra strada.

Pagina 25 di 25
Chiudi