Le foto del giorno

Mercoledì, 20 Maggio 2015 18:26

20 maggio 2012 - L'Emilia trema

di

FINALE EMILIA (MODENA) - Il 20 maggio 2012, esattamente tre anni fa, l'Emilia Romagna, e zone di confine della Lombardia e del Veneto, tremavano per la prima volta. La forte scossa, con epicentro Finale Emilia (Modena), si registrò alle ore 4:03, con magnitudo 5.9 Richter e una profondità di soli 6,3 km. Si registrarono 7 morti, 50 feriti e circa 5mila sfollati.

Nove giorni dopo, il 29 maggio, un'altra fortissima scossa minò ancora di più le zone già ferite dai difficili giorni precedenti: la terra tremo alle ore 9:00. Il terremoto, con magnitudo 5.8 Richter e profondità di 9,3 km, produsse altri 20 morti, 300 feriti e circa 15mila sfollati.

Domenica, 17 Maggio 2015 17:23

Silvio, 102 anni, sfila all'Aquila

di

L'AQUILA - E' con tutta probabilità l'alpino più longevo che sfila nell'88esima Adunata nazionale delle penne nere. E' Silvio Biasetti, 102 anni di Biella, che ha voluto esserci anche nella tre giorni del capoluogo abruzzese.

L'alpino ha partecipato alla campagna di Grecia e fa parte del gruppo alpini di Biella, che contribuì durante la guerra alla liberazione del comprensorio aquilano dal nazifascismo. (m. fo.)

Domenica, 17 Maggio 2015 11:48

La Fontana Luminosa piena di schiuma

di

L'AQUILA - Da giorni viene fotografata in ogni angolatura. La Fontana Luminosa, monumento di epoca fascista restaurato da poco, è stata "addobbata" con le luci tricolori in occasione dell'Adunata nazionale degli alpini. Ma stamane qualche buontempone ha riempito di schiuma il fondale della fontana, forse per richiamare l'effetto "fiume di birra", che scorre impetuoso in questi giorni all'Aquila.

Non è la prima volta che la Fontana Luminosa viene invasa dalla schiuma: è successo più volte in passato, l'ultima durante i festeggiamenti per la vittoria dell'Italia del calcio nel mondiale del 2006.

L'AQUILA - Sono state a migliaia le persone riversatesi nel centro storico e nell'immediata periferia del capoluogo abruzzese. L'88esima Adunata nazionale degli alpini inizia ufficialmente oggi, ma già da ieri sera era praticamente impossibile camminare tra le vie principali del centro, inondate dalle festose penne nere e i curiosi. E pensare che la maggior parte degli alpini arriveranno in città tra oggi e domani.

Venerdì, 08 Maggio 2015 13:02

Dall'Aquila al Trofeo Topolino

di

L'AQUILA - Destinazione Treviso. Nella foto, i giovanissimi atleti, con mamme, padri e nonni, dell'associazione sportiva Rugby Experience School. Il gruppo è partito alla volta di Treviso, dove prenderanno parte all'edizione 2015 del Trofeo Topolino, uno dei tornei di minirugby più prestigiosi d'Italia, in programma nel weekend alle porte. Presenti due formazioni U6, una squadra U8, una U10 e una U12. I ragazzi e le ragazze aquilane incontreranno piccoli rugbisti provenienti da tutta la penisola e da alcuni paesi esteri.

Giovedì, 07 Maggio 2015 12:48

La Fontana luminosa oggi

di

L'Aquila - L'opera realizzata nel 1933 da Nicola D'antino è stata liberata dai pannelli che la circondavano da tempo, durante i lunghi lavori di restauro, oggi finalmente terminati.

Era noto che il monumento dovesse essere pronto per l'adunata degli alpini che hanno contribuito al restauro con una donazione di 94mila euro.

Da questa sera si potrà ammirare anche l'illuminazione della Fontana, dotata di un nuovo impianto. Oltre questo, nel corso del 2014 sono stati effettuati i lavori di pulitura dell'apparato lapideo e di restauro del gruppo in bronzo con il controllo della statica e del sistema di ancoraggio.

Martedì, 05 Maggio 2015 18:22

L'inizio dei lavori

di

L'Aquila - Sono iniziati finalmente i lavori sul campo di gioco dello stadio d'Acquasanta, il cui collaudo dovrebbe avvenire prima dell'inizio della prossima stagione calcistica. "Acquasanta" ha avuto da sempre un storia a dir poco travagliata: dopo i ricorsi e controricorsi al Tar degli ultimi anni, la ditta Spel di Altamura si è aggiudicata il bando, ma solo oggi i lavori sono iniziati con una certa consistenza. Ad allungare i tempi infatti sembrano essere state alcune scelte prese in divenire per migliorare il risultato finale. Parliamo del terreno sintetico ma - novità - con intaso organico e delle torri faro (non è stato possibile infatti utilizzare quelle donate dalle olimpiadi di Torino).

Ma la coperta è sempre corta. Ora i soldi non bastano per comprare le sedioline con lo schienale, né tantomeno per installare un tabellone elettronico. Risorse che il Comune cercherà di trovare nelle pieghe del bilancio e da sponsor privati. (A.T.)

L'AQUILA - La teca trasparente con dentro San Bernardino da Siena sfila rimorchiata dagli alpini e scortata dai Carabinieri su Viale Corrado IV, una delle vie più trafficate del capoluogo abruzzese. Il santo sta per tornare nella Basilica di San Bernardino, che oggi riapre al culto dopo i lavori di restauro post-sisma. In questi anni è stato custodito nella chiesa temporanea cosiddetta di "San Bernardino in Piazza D'Armi".

Sabato, 02 Maggio 2015 13:27

Il ritorno della Street art

di

L'Aquila città d'arte. Tornano i murales del Re_acto Fest, il Festival organizzato da Luca Ximenes (in arte DesX) che l'anno scorso tra settembre ed orrobre ha colorato i muri della città compreso un palazzo in Zona Rossa ed il Progetto Case di Bazzano. Ora queste opere appaiono anche nelle guida ufficiale alla città per l'adunata degli Alpini 2015, segno tangibile di come la street art stia valorizzando L'Aquila.

In questi giorni gli artisti stanno completando le mura di Viale Gran Sasso. Nella foto in alto l'opera dell'artista Darek Blatta. Il Re_Acto dovrebbe tornare con una seconda edizione ufficiale nello stesso periodo dell'anno precedente, ovvero a settembre-ottobre. (Ale.Tet.)   

reacto2

 

Mercoledì, 29 Aprile 2015 17:20

Il ritorno dei bagni chimici

di

L'AQUILA - In questi giorni nel capoluogo abruzzese, per certi versi, sembra di vivere un déjà vu: in attesa dell'Adunata Nazionale degli Alpini, che dal 15 al 17 maggio porterà in città migliaia di penne nere da ogni parte d'Italia, sono ricomparsi i volontari in tuta fluorescente degli uffici locali di Protezione Civile, si è riniziato a parlare di check point di accesso alla città, di campi tenda organizzati - che ospiteranno alpini e non sfollati, fortunatamente - e persino i bagni chimici, che hanno "fatto compagnia" a migliaia di aquilani nelle tendopoli nell'emergenza post-sisma dell'estate 2009, sono riapparsi tra le vie dell'Aquila. Nella foto, i bagni che saranno installati nella zona del Castello Cinquecentesco, nel cuore del centro storico del capoluogo abruzzese.

Un déjà vu naturalmente diverso, e più "allegro" - come ha ricordato il sindaco Massimo Cialente - rispetto a quello di sei anni fa. Naturalmente.

Chiudi