Mercoledì, 30 Luglio 2014 13:14

Mercoledì 30 luglio

di 
Mercoledì 30 luglio foto Ilaria Carosi

L'AQUILA - Proprio nei giorni in cui viene inaugurata solennemente la nuova maestosa viabilità nella zona di collegamento tra il centro dell'Aquila e la prima periferia ovest, una lettrice ci segnala le difficoltà per i pedoni ad attraversare le vie principali della città. Nella foto, la giungla di viale della Croce Rossa, una delle vie più trafficate dalle automobili e tra le zone più frequentate dai giovanissimi la sera, a causa della presenza di diversi locali notturni. Per una mamma con un passeggino è difficile destreggiarsi tra le siepi e le erbacce non sfoltite dagli addetti comunali. Un passo indietro per una città che si autodefinisce smart city. (m. fo.)

L'AQUILA - Proprio nei giorni in cui viene inaugurata solennemente la nuova maestosa viabilità nella zona di collegamento tra il centro dell'Aquila e la prima periferia ovest, una lettrice ci segnala le difficoltà per i pedoni ad attraversare le vie principali della città. Nella foto, la giungla di viale della Croce Rossa, una delle vie più trafficate dalle automobili e tra le zone più frequentate dai giovanissimi la sera, a causa della presenza di diversi locali notturni. Per una mamma con un passeggino è difficile destreggiarsi tra le siepi e le erbacce non sfoltite dagli addetti comunali. Un passo indietro per una città che si autodefinisce smart city. (m. fo.)

Ultima modifica il Mercoledì, 30 Luglio 2014 13:21
Chiudi