Interviste

“Uno stillicidio”. Così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, definisce il tira e molla col governo gialloverde per avere i 10 milioni di euro necessari al riequilibrio di bilancio. “E’ dal giorno dell’insediamento dell'esecutivo e della compagine parlamentare che sottolineo, continuamente, i temi centrali che riguardano la ricostruzione e che passano anche attraverso il riequilibrio del bilancio per le maggiori spese e le minori entrate dovute al terremoto. I 10 milioni dovevano essere inseriti in Legge di bilancio: così non è…
"Accanto alla ricostruzione materiale, dobbiamo lavorare alla ricostruzione sociale che è un tema fondamentale: stiamo ricostruendo palazzi bellissimi ma una parte della città è ancora vuota. In questo senso, la cultura può avere un ruolo straordinario. Per questo, stiamo mettendo in campo una serie di attività culturali che animeranno il decennale per fare in modo che L'Aquila, attraverso la cultura, possa rinascere, dando così ulteriore impulso anche alla fase finale della ricostruzione fisica". Lo ha detto stamane Gianluca Vacca, sottosegretario…
Poco più di un mese fa, il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi nominava Raffaele Daniele vice sindaco "riconoscendogli un ruolo di imparzialità e doti di sobrietà, equilibrio, capacità di ascolto e conoscenza della macchina amministrativa comunale". Due giorni dopo, il primo cittadino rassegnava le sue dimissioni, al culmine delle tensioni in seno alla maggioranza, lasciando a Daniele le redini dell'amministrazione per un paio di settimane, giusto il tempo di procedere con un profondo rimpasto di Giunta.  Raffaele Daniele, però, è rimasto…
“L’Aquila è una città in evoluzione: dovrebbero esserlo tutte le città, in un mondo nel quale il contesto cambia così rapidamente che lascerà impreparati moltissimi territori. Dovremmo fare tesoro della nostra esperienza, del sentirci in transizione, di non avere un obiettivo vicino ma solo il senso dell’approssimarci ad un obiettivo che, man mano, siamo chiamati a riformulare”. E’ una lettura nient’affatto scontata, dieci anni dopo l’evento che ha cambiato la storia contemporanea della città; d’altra parte, Paola Inverardi ha insistito…
Fabrizio Curcio, capo dipartimento della Protezione civile dal 2015 al 2017, all'epoca del terremoto dell'Aquila era a capo della Sezione di Gestione delle Emergenze, fianco a fianco con Guido Bertolaso. E' tornato in città nei giorni scorsi, in occasione della presentazione del libro dell'allora sindaco Massimo Cialente: 'L'Aquila 2009: una lezione mancata'. Curcio, la tragedia del cratere ha rappresentato davvero una lezione mancata per il sistema paese? "Le rispondo con un 'ni'. Mi spiego: la tragica esperienza dell'Aquila, di certo, poteva…
Pagina 1 di 48
Chiudi