Interviste

Uscirà il 7 marzo prossimo, in libreria, Il perturbante nell’espansione urbana – Elementi di psicologia dei luoghi, il nuovo libro di Enrico Perilli, psicologo e psicoterapeuta, docente di psicologia dinamica e psicoanalisi presso l'Università degli Studi di L'Aquila, edito dalle Edizioni Magi; un libro che “viene da quattro anni di lavoro di un gruppo di ricerca congiunto tra Ordine degli psicologi e Ordine degli architetti d’Abruzzo”, spiega l’autore a NewsTown, “che si è interrogato sulla ricostruzione dei luoghi a seguito…
Un Abruzzo normale, fatto insieme da gente comune. Su questa direttrice ha condotto la campagna elettorale Guido Quintino Liris, vice sindaco del Comune dell'Aquila, candidato nella lista provinciale di Fratelli d'Italia che, ieri sera, ha riempito di simpatizzanti il complesso sportivo 'Arcobaleno' per la festa conclusiva della campagna elettorale. "Abruzzo normale: sembra un concetto scontato, in realtà è rivoluzionario per come siamo abituati a intendere la politica. L'Abruzzo normale è una regione che viaggi alla stessa velocità, e non a…
"Le elezioni regionali saranno fondamentali nello scenario politico nazionale. E' bene ricordare che la 'valanga Salvini' ha già avuto i suoi effetti in Abruzzo: un anno e mezzo fa, la Lega è stata determinante per l'elezione del sindaco Pierluigi Biondi a L'Aquila; il 4 marzo, poi, abbiamo ottenuto il grandissimo risultato di eleggere un parlamentare aquilano di centrodestra, Luigi D'Eramo, venticinque anni dopo l'ultima volta. Ora, sono certo che domenica consentiremo l'elezione a presidente di Marco Marsilio con una Giunta…
"Non avrei mai immaginato di correre alle regionali. Pur sentendo forte la necessità di fare qualcosa per i luoghi in cui vivo, non avevo preso in considerazione la possibilità di farlo. A convincermi è stata la candidatura di Giovanni Legnini". Emanuela Iorio è uno dei tanti candidati di questa tornata elettorale su cui ha pesato in maniera determinante quello che ormai si può definire il Fattore L.. L'ex vice presidente del Csm è riuscito a tirare dentro la sua squadra…
"Se non ci fosse stato Legnini non mi sarei candidato. E' stato lui a chiamarmi, mi ha convinto il suo progetto". Gianni Anastasio riparte dai 2091 voti ottenuti alle elezioni regionali del 2014, quando si candidò, in polemica con il suo partito, il Pd, nella lista Abruzzo Civico. Il sindaco di Pizzoli, il comune più grande (in termini di abitanti) dell'Alta Valle dell'Aterno, che nel frattempo ha rotto con il Partito democratico, sceglie di nuovo il civismo per tentare la…
Chiudi