Interviste

La Perdonanza Celestiniana 2013 sarà densa di novità, almeno per quanto riguarda i suoi aspetti rituali. Questo è l'elemento rilevante emerso dalla presentazione, svoltasi ieri in Comune, della 719esima edizione della manifestazione più importante in città. “Un'edizione di transizione”, come l'ha definita il sindaco Massimo Cialente, che durante il tradizionale corteo del 28 agosto porterà per la prima volta la Bolla del Perdono. Questo ovviamente non significa che il Sindaco sarà il nuovo Giovin Signore – come ironizza in queste ore…
César Brie è un drammaturgo e regista argentino di fama mondiale. Nato a Buenos Aires cinquantanove anni fa, è arrivato in Italia a 18 anni con la Comuna Baires. Di qui ha sviluppato un'arte “apolide”, a stretto contatto con le molte realtà incontrate sul suo cammino. Dopo l’esperienza nel gruppo Farfa e nell’Odin Teatret, ha fondato in Bolivia ilTeatro de Los Andes. Con questo gruppo ha creato spettacoli che partono dalla storia o dai classici, ma calati profondamente nell’attualità: una…
I legami personali che ogni aquilano ha con il Parco del Sole sono infiniti e questo comporta, così come era accaduto per gli interventi al Parco del Castello, una certa diffidenza nei “cambi di volto”, anche se con intenti almeno dichiaratamente migliorativi. In una città il cui aspetto è stato e continua ad essere violato, ogni cittadino ha il diritto di conoscere tutti i dettagli di modifiche e nuove costruzioni, in particolar modo se queste sono pubbliche e si insedieranno…
Niscemi, Caltanissetta. Dalla terrazza barocca del belvedere generazioni di ragazzi s'innamorano, da due secoli, ritrovandosi al tramonto abbracciati di fronte al panorama della piana di Gela, col sole che si immerge sul Canale di Sicilia, rosso come la vita, mentre in lontananza si scorgono in silhouette le romantiche colonne della Valle dei Templi e le post-moderne ciminiere del distretto Eni di Gela. A poca distanza dalla cittadina di 28mila abitanti, nel pieno della riserva naturale orientata Sughereta di Niscemi (in cui…
Il prossimo 20 luglio, salvo imprevisti o slittamenti dell'ultimo minuto, conosceremo la sentenza di primo grado del processo Sanitopoli, scattato in seguito alle rivelazioni dell'ex numero uno del gruppo Villa Pini, Vincenzo Maria Angelini, su un presunto giro di tangenti che avrebbe interessato, negli anni scorsi, la sanità e la politica abruzzesi.
Chiudi