News

"La scelta del Presidente D'Alfonso di far ritirare la Regione Abruzzo dal referendum anti trivelle e di farlo schierare a fianco del Governo contro le altre regioni è incomprensibile". A scriverlo, in una nota, è il Wwf Abruzzo. "All'improvviso, senza nessun dibattito in Consiglio regionale, l'Abruzzo sceglie di cambiare squadra e da quella delle Regioni passa a quella del Governo. È come se durante una partita di calcio uno degli undici giocatori si togliesse la maglia indossata fino a quel…
Un organo che garantisca un supporto concreto agli abruzzesi che sono vessati dai debiti verso Enti, Banche e Aziende di riscossione, come Equitalia o Soget, e tutti gli enti pubblici o privati. Un sostegno dalla Regione Abruzzo che, tramite l’istituzione di un ufficio interno per la crisi da sovra indebitamento, potrà supportare i richiedenti verso un piano di rientro concordato che tuteli la dignità e la quotidianità civile del cittadino. E’ questo il cuore del progetto di legge presentato dal…
Riceviamo e pubblichiamo un ricordo di Piero Fiordigli, il giovane aquilano morto giovedì scorso, scritto da un suo amico e collega di lavoro.A volte capitano degli eventi che ti fanno riflettere. Un momento dopo senti il bisogno di fissare quei momenti su carta, in modo da mantenere il più a lungo possibile il ricordo e anche di condividerlo con qualche altro. Mi riferisco alla morte suicida di un ragazzo che conoscevo in quanto dipendente della ditta con cui lavoro da…
Secondo Howard Gardner, docente dell'Università di Harvard, non esisterebbe un solo di tipo di intelligenza, come siamo canonicamente portati a pensare, ma ben nove. Nella sua Teoria delle intelligenze multiple accanto a quella linguistico-verbale o logico-matematica, lo studioso individua un particolare tipo di intelligenza, quella naturalistica. Si tratta, in pratica, della capacità di riconoscere, classificare ed entrare in relazione con gli organismi viventi e gli oggetti naturali, e si manifesta nelle persone che hanno cura e agiscono a livello sottile…
Stesso risultato dell'ultima trasferta (Lucca) per L'Aquila di Perrone che dopo una mezz'ora di primo tempo giocata da squadra superiore, prende gol a due minuti dall'intervallo per l'ennesima ingenuità difensiva figlia di un'azione confusa in area piccola con vari rintocchi e senza nessuno che riesca a spazzarla via. Colombo la mette dentro. Al rientro L'Aquila ha subito preso il secondo in contropiede con Triarico che sulla tre quarti avversaria si fa portare via la palla: Colombo lancia e Gargiulo fa…
Chiudi