News

L'emergenza rifiuti non si spegne sull'Italia. Ce lo aveva detto la Corte di Giustizia europea che, con una sentenza del 2 dicembre 2014, aveva condannato il nostro Paese al pagamento di 40 milioni di euro. "Una somma forfettaria" per non aver dato piena esecuzione ad una sentenza del 2007 legata all’inadempimento alle direttive sui rifiuti. Ce lo ha ricordato la scadenza semestrale che, lo scorso 2 giugno, ha portato a galla una politica assente sulle tematiche ambientali. Le direttive in…
Sta per tornare sulle strade del capoluogo abruzzese il Re_Acto Fest, la rassegna di arte urbana organizzata a L'Aquila dall'associazione Reacto con la direzione artistica dello streetartist e architetto Luca Ximenes.  Nel week-end da venerdì 18 a domenica 20 settembre infatti, presso Viale Gran Sasso, prenderà forma il 'capitolo uno' dell'edizione 2015-2016. Rispetto alla scorsa - durata un mese - la rassegna però cambia modalità diventando, come scrivono gli organizzatori in una nota, "una rassegna permanente divisa in 'capitoli' che esplorerà con…
Sciolto, finalmente, il nodo delle deleghe conferite dal presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, a seguito della crisi di maggioranza che ha portato alla nomina ad assessore di Andrea Gerosolimo al posto di Mario Mazzocca.  Con decreto numero 82, D'Alfonso ha dunque voltato pagina, lasciandosi alle spalle - almeno per ora - le prime vere turbolenze che hanno attraversato la sua maggioranza. Il governatore ha tenuto per sé le deleghe a infrastrutture e trasporti, turismo, cultura, energia, piano regolatore del…
Ammontano a circa 23milioni e 400mila euro i fondi ex FAS a disposizione del mondo delle imprese abruzzesi attraverso tre misure già operative individuate dall'assessorato allo Sviluppo economico. I fondi ex FAS a disposizione dell'Abruzzo per il settennio di programmazione 2007-2013, al momento dell'insediamento dell'esecutivo D'Alfonso, erano pari a circa 606 milioni di euro. Tuttavia, a giugno 2014, le risorse impegnate non arrivavano ai 200milioni di euro mentre quelle effettivamente spese erano pari appena ad 1milione e 800mila euro. E' la…
C'erano l'allora ministro dei Beni culturali italiano Massimo Bray e il ministro delle Infrastrutture tedesco Peter Ramsauer a inaugurare l'avvio del cantiere per il restauro della chiesa di S. Pietro Apostolo di Onna. Era il 4 maggio 2013. “Sarà come ascoltare il primo vagito di un bimbo, un suono indistinto ma ben riconoscibile. Il segno della vita che non si arrende e che guarda al futuro” commentò quel giorno, sulle colonne del Centro, il collega (onnese) Giustino Parisse.Meno di due anni…
Chiudi