News

A causa dell'abbondante pioggia caduta all'Aquila oggi si è verificato, intorno alle 17, il crollo di un controsoffitto nella sede del consiglio comunale, a Villa Gioia. A causare la caduta di tre pannelli nel corridoio di ingresso, poco prima dell'entrata alla sala consiliare, è stata l'acqua infiltratasi dal tetto dopo il violento temporale che si è abbattuto in città nel pomeriggio.  Malgrado nella sede di Villa Gioia si dovesse svolgere l'incontro tra la giunta regionale e quella comunale, nesusno è…
I militari del Nucleo di Polizia Tributaria dell'Aquila hanno eseguito il sequestro della somma di circa un milione di euro a un'impresa aquilana del settore service audio e luci con l'accusa di indebita fruizione di agevolazioni fiscali previste dalla normativa post sisma. Per questo, con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato, è indagato l'amministratore della società, il quale secondo l'accusa avrebbe usufruito in modo illegale delle agevolazioni sul pagamento dei tributi per le aziende colpite dal terremoto del…
Trenta anni di reclusione: è la condanna inflitta oggi pomeriggio dal gup del Tribunale di Pescara, Maria Carla Sacco, a Vincenzo Gagliardi, il dipendente delle Poste accusato dell'omicidio dell'ingegnere informatico Carlo Pavone, colpito sotto casa a Montesilvano (Pescara) con un colpo di fucile il 30 ottobre 2013 e morto il 16 novembre 2014 dopo un anno di coma. L'imputato, accusato di omicidio volontario premeditato, era presente alla lettura del dispositivo. Presenti in Aula anche Adele e Rocco Pavone, rispettivamente sorella…
Lutto nel mondo forense dell'Aquila. Si è spento, all'età di 90 anni, l'avvocato Vincenzo Camerini. Nato nel 1925, nipote dell'omonimo parlamentare (nato nel 1856 e morto nel 1938) che fu anche sindaco dell'Aquila, Camerini fu un illustre amministrativista e civilista. Padre del noto avvocato Francesco, prima di esercitare la libera professione lavorò per molti anni nell'Avvocatura di Stato. Proprio nelle vesti di avvocato di Stato partecipò, come parte civile, al processo sul disastro del Vajont che si tenne all'Aquila dal…
di Fabrizio Tiboni - Diciotto squadre, 250 atleti in rappresentanza di 8 regioni e 13 province, sabato 11 luglio a Rovigo hanno dato luogo all'atto conclusivo del 7° campionato italiano di Touch patrocinato dall'Italia Touch, l'associazione che dal 2007 si occupa di promuovere la disciplina sul territorio nazionale, oltre ad occuparsi dell’organizzazione, in collaborazione con FIT (Federation of International Touch), di eventi e appuntamenti della Nazionale italiana. Sul manto erboso dello stadio "Mario Battaglini", uno dei tempi del Rugby nazionale, le…
Chiudi