News

Riceviamo e pubblichiamo la nota di alcuni residenti del condominio di via Roma 207 - A 6 anni dal terremoto e dopo oltre un anno e mezzo dall’avvio dei legittimi lavori di ricostruzione, siamo ancora al punto di partenza. Le nostre case non sono state ricostruite, bloccate dall’infernale macchina amministrativa – burocratica messa in moto da chi, in spregio alle persone, non vuole farci rientrare nelle nostre abitazioni pagate con vite di sacrifici, nel nome di una porta che non…
Queste le parole a fine gara di mister Nunzio Zavettieri: "Il primo tempo mi era piaciuto, eravamo praticamente padroni del campo. Siamo stati ordinati e lineari ma abbiamo purtroppo pagato un errore commesso. Nel secondo tempo poi, in quella condizione, era difficile: ci dovevamo affidare alla giocata di un giocatore piuttosto che ad un colpo fortunoso o ad una palla inattiva. Non è avvenuto forse perché ci è mancata la lucidità giusta per trovare la giocata vincente" Perché la conferma…
Nel match con la Spal L'Aquila sbanda di nuovo, concedendo uno sciocco rigore alla squadra estense che fissa il risultato sull'1-0 all'ultimo secondo del primo tempo. Un regalo arrivato a causa di un tocco di Corapi su Gentile che in quel momento era spalle alla porte in posizione non pericolosa, e che l'arbitro ha giudicato rigore.All'ennesima ingenuità ha fatto il palio l'incapacità di produrre gioco per arrivare a rete e riagguantare  una partita per molti versi simile a quella contro…
Convocazioni tardive, tempi di attesa lunghissimi, orari degli uffici poco flessibili. Sono i disagi vissuti e denunciati da molti cittadini che in questi giorni, negli uffici comunali di via Rocco Carabba, stanno affrontando i colloqui per sapere che ne sarà di loro dopo il 31 marzo, data in cui scadranno tutte le cosiddette forme onerose di assistenza alla popolazione ovvero cas, affitti concordati e fondo immobiliare. Tutti i nuclei familiari che in questo momento si trovano in una di queste tre…
Il 6 aprile rappresenta per la comunità aquilana un giorno tristemente evocativo. Il prossimo 6 aprile sarà il sesto anniversario del terremoto che cambiò per sempre il comprensorio aquilano, la sua struttura urbanistica, economica e soprattutto sociale. Il 6 aprile è una data che ha cambiato, inevitabilmente, gli aquilani e le aquilane. Quest'anno, nel sesto anniversario, l'associazione culturale di donne Animammersa, da tempo attiva nel territorio aquilano e non solo, vuole condividere il 6 aprile aquilano con un altro 6…
Chiudi