News

  "Il fatto non sussiste". La Cassazione ha respinto il ricorso presentato - il 4 aprile scorso - dal pm della Procura di Pescara, Gennaro Varone, contro il proscioglimento di Luciano D'Alfonso nell'ambito dell'inchiesta sull'urbanistica a Pescara, negli anni in cui il neo governatore era sindaco della città. A maggio del 2013, il gup Gianluca Sarandrea non aveva ritenuto che il lavoro svolto dalla Squadra Mobile di Pescara su presunti lavori concessi e promessi dall'amministrazione in cambio di favori, nell'ambito…
Manovre in vista in seno agli incarichi dirigenziali nel Comune dell'Aquila. Non si tratta della rotazione dei dirigenti – di cui tanto si è discusso dopo gli arresti di Do ut des e che, tuttavia, non è mai stata avviata – ma del cambio del dirigente comunale del Settore Avvocatura. Da anni "l'avvocato del Comune" è Domenico De Nardis, a capo di un settore cui rispondono tre uffici: Contenzioso e consulenza connessi all'evento sismico, Segreteria e Contenzioso. Secondo alcune indiscrezioni,…
Ormai da circa un anno e mezzo cerchiamo di raccontarvi col nostro linguaggio e nel miglior modo possibile cosa succede nella città che cambia. Per questo torna a grande richiesta a partire da oggi succede in città il taccuino di NewsTown per tenervi sempre informati su tutte le iniziative che si svolgono sul territorio. Abbiamo dovuto interromperlo lo scorso gennaio per alcuni problemi tecnici, eccolo qui di nuovo. Per farci perdonare però abbiamo deciso di raddoppiare inserendo una rubrica nuova di zecca: la…
Ora c'è anche l'ufficialità. L'Ufficio centrale della Corte d'Appello dell'Aquila, dopo il riconteggio dei voti, ha proclamato Alessio Monaco, consigliere regionale eletto con la lista civica Regione Facile, al posto di Antonio Innaurato, che era stato eletto consigliere del Partito democratico nella circoscrizione di Chieti. Come previsto da NewsTown già il 29 maggio scorso, dunque, il Partito Democratico avrà 10 consiglieri e Regione Facile, al contrario, potrà contare su Monaco oltre che su Berardinetti. Il lavoro supplementare della Corte d'Appello, terminato…
Tre nuovi indagati spuntano fuori dall’inchiesta della procura della Repubblica dell’Aquila denominata “Betrayal” su presunte tangenti nella ricostruzione di beni culturali ed ecclesiastici del capoluogo abruzzese che ha portato all’arresto di 5 persone e all’iscrizione sul registro di altri 12. Si tratterebbe di tre delle persone che ieri mattina sono state oggetto di perquisizione domiciliare. Tra questi Fabrizio Magani, che fino al 16 aprile scorso è stato il direttore regionale dei Beni culturali. Magani, che ha ereditato la responsabilità del…
Chiudi