News

Il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente risponde duramente ai consiglieri di centrodestra Guido Liris e Alessandro Piccinini sull'ipotesi di chiusura della Corte d'Appello dell'Aquila. "Basta andare sul sito del Ministero della Giustizia dove, nell'affrontare il riassetto dei 26 distretti di Corte d'Appello, all'undicesimo dei 12 punti, non si parla assolutamente di soppressione di distretti con un sufficiente numero di abitanti e tanto meno ricadenti in importanti capoluoghi di Regione", si sottolinea in una nota di Cialente. Cialente appoggia la proposta del…
Grande giornata di rugby ieri al "Tommaso Fattori" dell'Aquila, in occasione del IV “Memorial Lorenzo Sebastiani”, organizzato dall'associazione “Amici di Lorenzo” per ricordare Lorenzo Sebastiani, rugbysta scomparso la notte del terremoto. Un nutrito pubblico – più di 400 gli spettatori presenti – ha assistito al triangolare (partite di 40 minuti) tra L'Aquila Rugby Club, Gran Sasso Rugby e Fiamme Oro, che ha vinto il torneo. Tanta la curiosità soprattutto per le due maggiori squadre aquilane, entrambe all'esordio stagionale: alla fine…
Con l'accensione del Tripode della Pace, affidata, come da tradizione, al sindaco dell'Aquila, è iniziata ufficialmente la 720° edizione della Perdonanza Celestiniana. E' stato Fadi Obeid, giovane arabo palestinese di religione cattolica, nato in Israele e iscritto al corso di odontoiatria della facoltà di Medicina dell’Università dell’Aquila, a consegnare nelle mani di Massimo Cialente la Fiaccola del Perdono. E' una Perdonanza che si apre dunque col pensiero rivolto alle guerre che stanno insanguinando, in questo momento storico, tante zone del…
Ad Arischia, una delle frazioni più decentrate del Comune dell'Aquila, è stata realizzata una croce in smalti ceramici. A disegnarla e comporla gli stessi ragazzi e bambini del paese, grazie al progetto In hoc signo vinces. Lo scopo del progetto è stato realizzare la croce da apporre alla chiesa provvisoria di San Rocco, in attesa della ristrutturazione post-sisma del luogo di culto originario del paese. Non ci sono ovviamente solo motivazioni religiose alla base del progetto. L'aspetto interessante è che…
Prima di Empoli, l'ultima partita ufficiale con una squadra della massima categoria, L'Aquila l'ha giocata l'8 dicembre del 1937 contro la Juventus, a Torino, nei sedicesimi di finale di Coppa Italia perdendo per 4-1. Come riportato nel libro di Dante Capaldi "La storia dei rossoblù", al di là del risultato, i bianconeri - che poi vinsero la Coppa - dovettero sudare non poco per avere la meglio sulla compagine aquilana che andò addirittura in vantaggio al 5' con Battioni. Settantasette…
Chiudi