News

Una serata nel ricordo di Mario Celli. L'Irish Café dell'Aquila sarà teatro, mercoledì prossimo, di un concerto per ricordare il giovane medico, appassionato di free ride e montagna, scomparso lo scorso 30 gennaio, a causa di una slavina che lo ha colpito a Campo Imperatore. L'intento degli amici, organizzatori della serata, è di ricordare Mario con grande intensità, attraverso le sue grandi passioni. Sul palco si esibiranno alcuni dei suoi amici musicisti, che suoneranno i Pearl Jam, band amata particolarmente…
"Non ne so niente, non facevo i bilanci. Mi fidavo ciecamente dei revisori e non ero una figura gestionale. Forse ho sbagliato, ma avevo gente brava al lavoro con me". Così Massimo Cialente, ai microfoni di AbruzzoWeb, dopo la citazione a giudizio decisa dalla Procura Regionale della Corte dei Conti nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte irregolarità contabili nei bilanci dell'Accademia dell'Immagine. L'accusa: danno erariale. "Non ne so niente", sottolinea il primo cittadino. A Cialente - all'epoca dei fatti presidente dell'ente morale…
L’Italia del rugby femminile batte il Galles nel primo turno del 6 Nazioni. Al "Talbot Athletic Ground" di Port Talbot le azzurre si riprendono la rivincita della scorsa stagione e si impongono per 12-11. Gara da incorniciare, con le italiane a difendere nella prima frazione di gioco e a dettare il ritmo gara nella ripresa. Un ottimo esordio per la selezione guidata dall'aquilano Andrea Di Giandomenico che, a fine gara, si dice soddisfatto del risultato. Eppure le cose non si…
Severino Mingroni è nato a L'Aquila, il 31 maggio 1959. Cresciuto a Casoli, mamma casalinga e papà minatore in Belgio, ha lavorato nel nostro ateneo fino al 1991, prima del trasferimento all'università di Chieti. La mattina del 22 ottobre 1995 la sua vita è cambiata per sempre: una trombosi all'arteria basilare destra l'ha reso muto e immobile. Severino riusciva a muovere solo la palpebra destra, con cui comunicava secondo un codice elementare. Con il tempo e con molta terapia, ha…
Tra aquilani e salentini ormai c'è un duello in classifica che prosegue tra continui ribaltamenti di fronte. Oggi infatti mentre il Lecce perde in casa col Perugia, i rossoblù, contro il Viareggio, riconquistano il terzo posto tornando a vincere in trasferta dopo i pareggi di Prato e Pisa con una prestazione caparbia e su un campo pesante. Tutto come previsto alla partenza, con mister Pagliari che inserisce Maltese tra Agnello e Del Pinto con Corapi dietro De Sousa e Libertazzi.Primo…
Chiudi