News

Non è la prima volta che l'Ufficio speciale per la Ricostruzione dell'Aquila finisce al centro delle polemiche per consulenze da migliaia di euro decise da Paolo Aielli a sostegno del lavoro svolto dall'ufficio istituito dall'allora ministro Fabrizio Barca. Se ne parla - di nuovo - perché nei giorni scorsi, sul sito dell'Usra, sono stati pubblicati due avvisi di selezione per titoli di un "esperto di particolare e comprovata specializzazione in diritto pubblico e amministrativo" e di due "esperti di particolare…
Anche oggi, venerdì 14 marzo, in onda su Tv Uno, con la rassegna stampa curata dalla redazione di NewsTown. L'appuntamento mattutino del venerdì è frutto di una collaborazione con la televisione locale, che trasmette sul canale 85 del digitale terrestre e in streaming sul proprio sito web. Appuntamento a venerdì prossimo.
Sembra farsi più chiaro il quadro sulle presunte “demolizioni selvagge” avvenute nelle scorse settimane nella zona di S. Pietro, in pieno centro storico. Della vicenda avevano parlato Il Messaggero e Abruzzo Web: stando alle cronache, nell'area del quarto di S. Pietro ricompresa tra via Rustici, via Coppito, via degli Albanesi e viale Duca degli Abruzzi (il quadrilatero segnato in rosso nella mappa), sarebbero stati fatti abbattimenti selvaggi e demolizioni indiscriminate. NewsTown è andata a controllare. Effettivamente c'è un intero aggregato…
Un incontro interlocutorio. Utile a chiarire alcuni aspetti di una vicenda che - ha sottolineano il direttore regionale di Confcommercio, Celso Cioni - "sta togliendo il sonno a tanti piccoli commercianti". Finisce con una promessa: l'istituzione di un tavolo operativo che proverà a rimodulare le tariffe Tares.  A qualche giorno dal duro botta e risposta a mezzo stampa tra Confcommercio e amministrazione, una folta delegazione di piccole e medie imprese della città è stata ricevuta in Consiglio comunale dal sindaco…
Di Juri Sielli - Sound in continua trasformazione: primitivo, a tratti ruvido, con un contagio elettronico sempre più marcato. Negli ultimi anni tra le band più apprezzate e discusse in Italia, merito delle loro sanguigne performance live. Talvolta hanno indignato l'opinione pubblica italiana durante eventi mainstream, con il carisma di una band navigata e veterana, come non si vedeva dal lontano Concerto del Primo maggio 1991, quando i Gang proclamarono lo sciopero generale (gesto che costò l’ostracizzazione da ogni circuito di…
Chiudi