News

“L’opera Snam è uno scempio e finalmente se n’è accorta anche la Regione. Il Movimento Cinque Stelle Abruzzo, da sempre schierato in prima linea contro quest’opera inutile che causerà enormi problemi al territorio Abruzzese: ci riteniamo soddisfatti di come le numerose proteste e richieste dei cittadini abbiano avuto seguito nelle parole dell’Assessore Mazzocca che ha deciso, forse non troppo tardi, di prendere la posizione che è stata da noi più volte richiesta ad una Regione che si dice attenta al…
Di Alessandro Chiappanuvoli* - Tutti abbiamo avuto un campetto, un piazzale, un muretto, un sottoscala, una casetta, un albero, una fontana, dove esperire le prime delusioni, i primi successi, un luogo, spesso ritenuto magico, nel quale abbiamo iniziato a forgiare i nostri caratteri di uomini e di donne. In quel posto abbiamo coltivato i primi sogni della nostra esistenza, quasi sempre destinati a naufragare, alcune volte, invece, realizzatisi con nostra stessa, meravigliosa sorpresa. Enrico Macioci, nel suo intenso romanzo Breve…
Vasta operazione contro la fazione Schiavone del clan dei Casalesi, a Casal di Principe, nel Casertano dove circa 200 militari portano avanti 40 arresti. Tra i destinatari figurano anche Carmine e Nicola Schiavone, figli dell'ex boss Francesco, soprannominato Sandokan. Gli arresti sono stati eseguiti nelle province di Caserta, Napoli, Avellino, Benevento, Terni, Lecce, Cosenza, Cuneo, Prato, Frosinone, Trapani, Taranto, oltre a quella dell'Aquila. Tra i destinatari dei 40 provvedimenti eseguiti oggi dai carabinieri nei confronti di persone ritenute affiliate alla…
E' un Di Nicola che non vuole più sentire parlare di mezze misure e che ammette anche le proprie responsabilità quello che scende nella sala stampa del Fattori: "Dalla gara rimanda per neve col Pontedera non ci siamo più ripresi. Dobbiamo capire cosa non va ed intervenire subito perentoriamente perché la piega che sta prendendo questa stagione non mi piace. Siamo tutti in discussione quando le cose non vanno. Nessuno è esente da responsabilità ed è il momento di cominciare…
A undici giornate dal termine del campionato, L'Aquila può praticamente dire addio all'obiettivo stagionale dei play off. Dopo la promozione in C1 del campionato 2012-2013 e i play off della stagione successiva, per la prima volta dopo tre anni i rossoblù - al netto di miracoli - già a marzo non hanno più nulla da chiedere al campionato e dovranno tuttalpiù guardarsi le spalle per amministrare il vantaggio dalle zone pericolose. Dopo qualche segnale di ripresa visto con il Pontedera,…
Chiudi