News

Sabato 24 gennaio, alle 18:00, presso la libreria Colacchi (centro commerciale Amiternum, via Enrico Fermi), Paolo Restuccia presenterà il suo romanzo La strategia del tango, edito da Gaffi editore La strategia del tango è il primo romanzo di Paolo Restuccia, docente della Scuola di scrittura Omero, direttore della rivista Mag O nonché regista della storica trasmissione di Rai Radio 2 Il ruggito del coniglio. Pubblichiamo qui di seguito un estratto della prefazione, curata da Andrea Carraro. “La strategia del tango,…
di Veronica Valerio* - Nel corso degli ultimi anni c'è stata una grande rivoluzione in ambito sessuale, sia in generale che nei singoli contesti, riguardante le persone con disabilità. Le famiglie e i servizi hanno acquisito una maggiore consapevolezza della sfera affettiva e sessuale e delle problematiche ad essa correlate. Si è giunti a maturare l'idea secondo la quale dietro un disabile non ci sia il "volto di un angelo", bensì quello di una persona, nella sua unicità. Fino ad…
Allarme a Pescara, Chieti, Vasto e Termoli (Campobasso) per una telefonata anonima fatta alle 8:30 circa al numero di pubblica utilità 117 della Guardia di Finanza di Campobasso in cui si avvisava di fare attenzione alle scuole primarie di queste città. Un allarme a quanto pare lanciato da una voce anonima ma con accento straniero. Dopo la chiamata sono scattati tutti i protocolli messi a punto dalle varie Prefetture. A Pescara e a Chieti, la Questura ha allertato il Comune…
Come previsto, come atteso. Giorgio Napolitano ha firmato stamani alle 10:35 le tre lettere istituzionali che, affidate al segretario generale Donato Marra, comunicano il proprio passo indietro a Palazzo Chigi, Camera e Senato e - ora è ufficiale - si è formalmente dimesso da presidente della Repubblica. Dunque, all'indomani della chiusura del semestre a guida italiana dell'Unione Europea, finisce il mandato presidenziale più lungo della storia della Repubblica. Nove anni intensi e assai tormentati. Napolitano è stato il primo presidente della…
"Dopo i grandi proclami degli ultimi mesi del 2014, attraverso i quali ci è stato raccontato che sono state stanziate le risorse necessarie alla ricostruzione e che va tutto bene, il sogno è stato tristemente cancellato dalla realtà dei fatti". A scriverlo, in una nota, è il consigliere comunale di L'Aquila Città Aperta Emanuele Imprudente, in riferimento al problema del mancato rinnovo della convenzione tra l'ente comunale e Abruzzo Engineering, di cui vi abbiamo anticipato stamane. "Dal 1 gennaio 2015,…
Chiudi