News

Prog, psichedelia, acid rock, doom, one man bands e tanto altro. Dal 25 al 27 luglio il piccolo borgo di Rocca Sinibalda, in provincia di Rieti, sarà invaso da circa 25 band per il Psych Totem Fest. Il festival, alla prima edizione, è organizzato dall'agenzia di booking Heavy Psych Sounds. Il Totem Psych Fest si terrà nell'esclusiva cornice del castello di Rocca Sinibalda (foto a sinistra), piccolo borgo del reatino situato tra il lago di Turano e quello del Salto.…
Scadrà il prossimo 21 giugno il termine relativo alla presentazione della dichiarazione scritta in ordine all'opzione per l'applicazione del Modello Integrato Cratere (Mic), entrato in vigore da alcuni mesi e riguardante la ricostruzione dei comuni del cratere sismico. Per chi ha scelto il Mic scadrà il 21 giugno "improrogabilmente - si legge in una nota dell'Ufficio Speciale per la Ricostruzione del Cratere (Usrc) - il termine ultimo di cui all’art. 15, comma 5, del Decreto del 6 febbraio 2014, n.1…
"Il governo ha risposto oggi in Aula, alla Camera dei Deputati, alla mia interpellanza che chiedeva conto del mancato utilizzo da parte dell'Inail dei fondi destinati alla ricostruzione dell'Aquila. Il governo ha ammesso i gravi ritardi nell'utilizzo di quei fondi dell'Inail pari - per il periodo 2011-2012 - alla cifra rilevante di 1 miliardo e 57 milioni di euro". A renderlo noto è il deputato di Sel, Gianni Melilla. "Questi fondi - spiega - sono pienamente disponibili e utilizzabili e…
Ci sarebbe anche l'ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta tra i personaggi eccellenti citati nei verbali degli interrogatori sulle tangenti del Mose, che ha travolto la politica veneta (e non solo) nei giorni scorsi. A quanto scritto dal quotidiano La Repubblica, l'ex amministratore delegato della Mantovani Piergiorgio Baita (arrestato più di un anno fa con l'accusa di associazione a delinquere) avrebbe raccontato ai magistrati che Gianni Letta sarebbe stato il "direttore del traffico che indicava le ditte da…
Il numero uno della Asl aquilana Giancarlo Silveri è nuovamente sotto attacco. Il manager dell'Azienda sanitaria locale n. 1 (L'Aquila-Avezzano-Sulmona), nominato poco meno di cinque anni fa dalla giunta Chiodi, è stato preso di mira da diverse settimane, complice anche le recenti elezioni regionali e, conseguentemente, l'alternanza dei dirigenti pubblici regionali dovuta al meccanismo dello spoils system. Questa volta a chiedere le dimissioni di Silveri è il Comitato 3e32, attivo da circa cinque anni all'Aquila. Già prima delle elezioni la…
Chiudi