News

Un centinaio di beneficiari del contributo per la ricostruzione possono accendere il conto corrente vincolato in una banca, per ottenere da subito la prima rata dell’accredito per la ricostruzione degli immobili danneggiati dal terremoto. Lo ha reso noto l’assessore alla Ricostruzione, Piero Di Stefano. In proposito, il settore Emergenza sisma e Ricostruzione privata ha diramato un avviso contenente l’elenco degli aventi diritto, contraddistinto, tra l’altro, dal numero della pratica e dal codice Cup. Gli interessati dovranno fornire le coordinate bancarie al…
Molto si è discusso, in queste settimane, di scheda parametrica, oggetto misterioso per quasi tutti i cittadini. Non potrebbe essere altrimenti: il manuale di compilazione conta 130 pagine. E’ strumento tremendamente importante, però: stabilirà, infatti, le procedure per il riconoscimento dei contributi di riparazione degli edifici e degli aggregati del cratere.
Era stato invitato e si è presentato: Massimo Cialente ha partecipato, sabato pomeriggio, alla Festa della [non] ricostruzione. Tra un cartello e l'altro che ricordavano le promesse mai mantenute dall'amministrazione, il sindaco si è intrattenuto poco più di un'ora a piazza Palazzo. Non sono mancate critiche al suo operato da parte degli organizzatori della manifestazione. NewsTown ha approfittato della presenza del Sindaco per rivolgergli qualche domanda, a due giorni dalla primavera aquilana annunciata da Fabrizio Barca. 
Il gol arriva all’ultimo assalto, al minuto 94: lo segna Giancarlo Improta, fratello di Umberto, e vale la vittoria per il Melfi. Ora, in casa rossoblù, si può ufficialmente parlare di crisi: due punti conquistati nelle ultime tre partite, L’Aquila calcio è stata raggiunta dal Chieti e dall’Aprilia. La corsa promozione si complica maledettamente: l’aggancio al secondo posto che vale la promozione diretta, ad un passo fino a qualche settimana fa, è oramai un miraggio: il Pontedera, che ha pareggiato…
Contribuire con idee, progetti ed azioni dirette alla ricostruzione delle aree terremotate dell’Emilia, attraverso la discussione, la valutazione e la proposta di progetti che comprendano al loro interno ogni componente sociale: il singolo cittadino, le associazioni, le comunità, strutture pubbliche e private, professionisti, sindacati ed amministratori pubblici.
Chiudi