News

Continuano le polemiche interne all'Ordine degli Architetti sulle votazioni in corso per eleggere il nuovo consiglio provinciale e il nuovo presidente per il quadriennio 2014-2018. Gianlorenzo Conti - presidente uscente in carica da più di 20 anni, nuovamente candidato e in odore di rielezione - non ha gradito molto alcune critiche mossegli, nei giorni scorsi, da un gruppo di iscritti, che gli avevano rimproverato di aver convocato con un preavviso troppo breve le nuove consultazioni. Una querelle che NewsTown aveva…
“Le relazioni prodotte sino ad oggi sullo stato di attuazione della ricostruzione nel cratere sono sempre state incomplete, non chiare: la trasparenza, da sempre invocata dai cittadini, è lo strumento affinché possano essere messi in moto meccanismi di controllo e vigilanza democratici che possono ben rappresentare un argine, non solo alle vicende del malaffare, ma anche per scongiurare il pericolo che un’intera città, con tutti i suoi cittadini, possa essere identificata come coacervo del ladrocinio”. Questo scriveva l’Assemblea cittadina all’indomani…
"Volevamo realizzare una cartina della città tradizionale, con guida turistica, ma nessun imprenditore o esercente ha risposto al nostro appello. Noi non abbiamo i soldi, abbiamo fatto un tentativo con i privati, andato a vuoto". L'amarezza guida le parole dell'assessore comunale al turismo Lelio De Santis, durante la conferenza stampa di presentazione delle prossime iniziative turistiche della città capoluogo d'Abruzzo. "Ci siamo detti: facciamoci aiutare da chi qui sta guadagnando, prima di investire le nostre poche risorse. Ma nessuno ha…
"Restituitemi la dignità". Parole di Gianni Chiodi, che stamane - all'indomani dell'interrogatorio dinanzi ai sostituti Giampiero Di Florio e Giuseppe Bellelli, titolari dell'inchiesta sulla Rimborsopoli d'Abruzzo - ha convocato una conferenza stampa per raccontare le sue verità. "Voglio dire agli abruzzesi che non c'è accusa più infamante di essere considerato una persona che fa la cresta sui rimborsi. Non c'è. Dunque, su questo punto spero di aver chiarito tutto e spero anche che di questa cosa la Procura possa tener…
L'ordinanza comunale che vieta i fuori pista, promulgata dal sindaco dell'Aquila Massimo Cialente all'indomani della valanga che ha ucciso il giovane medico aquilano Mario Celli - nella zona dei Valloni a Campo Imperatore - verrà cancellata. L'ordinanza in realtà era già stata annullata dal Prefetto per alcuni vizi formali. Al suo posto comunque la "commissione valanghe", riunitasi ieri presso il Comune dell'Aquila, ha ritenuto questa volta più opportuno "puntare sulla prevenzione e l'informazione e non sul proibizionismo" come riferisce uno dei partecipanti, Giovanni…
Chiudi