News

A L’Aquila nasce UNIONS!, una piattaforma blog che guarda al futuro vivendo il presente. Sbarca sul web, a partire dal 22 gennaio, con la pubblicazione e messa online del proprio sito di opinioni, informazioni e commenti. Il progetto è quello di fornire una buona informazione, libera e priva di filtri, ma anche quello di costruire un luogo di scambio, crescita ed incontro per tutte le ragazze e i ragazzi che contrastano il razzismo, il sessismo e l’emarginazione, per una società…
“Apprendiamo con sconcerto e sdegno, da una agenzia della Regione Abruzzo, della perentoria chiusura del punto nascita dell’ospedale di Sulmona.  Cgil e la Fp Cgil della provincia dell’Aquila, lanciano una mobilitazione territoriale”. Ad affermarlo sono Francesco Marrelli e Anthony Pasqualone, rispettivamente segretario provinciale della Cgil e della Fp Cgil dell’Aquila, in merito alla chiusura del punto nascita di Sulmona. “Da quanto si legge nel comunicato, le motivazioni a giustificazioni della chiusura sarebbero da ricondurre al mancato raggiungimento di 500 parti…
Sono 48504 le manifestazioni di interesse alla vaccinazione anti Covid 19 inserite sulla piattaforma telematica regionale fino alle ore 13 di oggi. Lo comunica l’assessorato regionale alla Sanità. Per andare incontro alle segnalazioni degli utenti, da oggi non è più obbligatorio inserire il numero di tessera sanitaria per accedere al sistema, ma sarà sufficiente il codice fiscale. Per gli ultra 80enni che hanno un caregiver, invece, sarà possibile inserirne il nominativo e il codice fiscale nel campo dedicato alle note…
Con il parere negativo alla proroga dell’apertura del punto nascita di Sulmona, il Comitato Percorso Nascita nazionale (CPNn) del Ministero della Salute chiede alla Regione la data perentoria di chiusura della struttura. A comunicarlo, in una nota, è la Regione Abruzzo. "Un no" si legge "giunto dopo che la Regione Abruzzo aveva reiterato la richiesta di tenere aperto il punto nascita a servizio della popolazione residente in aree interne montane dell’Abruzzo, ottenendo anche il parere favorevole del Comitato regionale". "Nella…
Anche quest’anno l'Università dell'Aquila celebra il Giorno della Memoria; stavolta lo fa ospitando un incontro con Bruno Maida, storico presso l'Università di Torino, autore di saggi fondamentali sulla Shoah, tra i massimi esperti di storia della società nel periodo fascista. Maida parlerà di un aspetto specifico della persecuzione razziale in Italia, quello che ha coinvolto l'infanzia ebraica tra il 1938 e il 1945. Raramente ci si è soffermati a riflettere su cosa abbiano significato quei tragici sette anni per i bambini italiani: in dialogo con Simona…
Chiudi